12 novembre 2019

Vittorio Veneto

PUNTI BEBÈ NEI NEGOZI

Il vicesindaco Maso, con l'aiuto di Ascom, lancia il progetto pensato per le mamme e i loro bebè

| commenti | (5) |

| commenti | (5) |

VITTORIO VENETO - Un primo punto bebè esiste già, si trova al piano terra del municipio, ma altri potrebbero sorgere all'interno dei negozi della città già nei prossimi mesi. E' il progetto lanciato dal vicesindaco e assessore al sociale, Giuseppe Maso, in collaborazione con Ascom e l'associazione "Casa delle mamme".

Tutti i negozi nei quali le mamme sono solite recarsi con i loro bimbi verranno contattati con una lettera da Ascom che spiegherà il progetto e chiederà, a chi vorrà, di aderire all'iniziativa. In un angolo del negozio verrà cioè ricavato un punto bebè: un fasciatoio per poter cambiare il bambino e un angolo per l'allattamento. Punti che verranno attrezzati con i fasciatoi messi a disposizione dall'associazione bellunese "Casa delle mamme" che ha già sperimentato, con successo, questo progetto.

Al punto bebè già attivo in municipio, e utilizzato in particolar modo dalle mamme in occasione delle manifestazioni che si svolgono in città, se ne potrebbero dunque aggiungere nei prossimi mesi una decina di nuovi, tutti segnalati da un'apposita vetrofania.

 

 

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

immagine della news

12/12/2011

È TEMPO DI LATTE

14 bar e negozi della città aderiscono al progetto dei punti bebè

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×