23/10/2018sereno con veli

24/10/2018sereno con veli

25/10/2018parz nuvoloso

23 ottobre 2018

Sport

Quanto guadagnano gli sportivi tra compensi e sponsor? Ecco i 10 più ricchi

commenti |

Chi sono i campioni dello sport più ricchi al mondo? Quanto è importante saper gestire la propria immagine, con l'obiettivo di avere un numero crescente di fan sui social e attrarre sponsor che fanno a gara per contendersi il campione di turno?

A queste domande risponde l'infografica “Sport & Business: i 10 atleti più ricchi del mondo”, realizzata da Codicebonus e incentrata tanto sui singoli casi degli sportivi che hanno guadagnato di più, quanto sulle discipline che consentono di raggiungere cifre ingenti e generano un notevole giro d'affari.

 

La classifica degli sportivi milionari

I dati presentati nell'infografica sono aggiornati al 2018 e sono derivati da fonti ufficiali e da un magazine autorevole come Forbes; dalla classifica si evince che una parte considerevole dei guadagni dipende dalle sponsorship, mentre esistono casi forse irripetibili come Mayweather, il pugile che ha conquistato il numero 1 grazie a un unico match, quello d'addio contro Conor McGregor.

Mayweather ha guadagnato 285 milioni di dollari complessivamente, distaccando di molte lunghezze Lionel Messi, che si ferma a 111 milioni.

Gli altri campioni non sono da meno di Messi, perché Ronaldo è al terzo posto, il già citato McGregor (campione di Mixed Martial Arts, sebbene sia celebre per il match di boxe con Mayweather) al quarto, Neymar al quinto con 90 milioni di dollari, mentre gli ultimi nella top 10, Matt Ryan e Matthew Stafford, hanno raggiunto cifre un po' più basse sebbene sempre esorbitanti, rispettivamente 67,3 milioni e 59,5 milioni.

L'infografica è aggiornata con i dati relativi anche al seguito di ognuno dei 10 atleti su Facebook e Instagram: in questo caso il vincitore è Ronaldo, con 122 milioni di fan su Facebook e 139 milioni su Instagram, un record che difficilmente potrà essere raggiunto dagli altri 9, solo Messi si avvicina con 90 milioni di fan, ma il brand CR7, a oggi, è imbattibile.

 

Quali sport hanno il più grande giro d'affari?

È chiaro che il reddito di ognuno dei 10 sportivi più ricchi dipende dal talento e dalla bravura con cui gestiscono i contratti con gli sponsor e le attività che non riguardano direttamente gli incontri e le gare. Da qui si comprende che ogni disciplina sportiva ha un giro d'affari che varia per ampiezza e per possibilità di crescita: il ciclismo è un business di almeno 185 milioni di dollari (la stima è calcolata sui grandi eventi come il Tour de France e il Giro d'Italia), tuttavia i guadagni dei ciclisti non sono particolarmente alti.

Sono interessanti i dati sugli sport più popolari negli Usa, poiché in quel caso la forbice tra giro d'affari e compensi degli atleti è minori, almeno per quanto concerne l'NHL (hockey), l'NBA, (basket), la NFL (football) e la MLB (baseball).

Il calcio, in questa classifica è in seconda posizione, merito dei 24 miliardi che genera solo in Europa e di stipendi dei calciatori che nella Premier League inglese stanno sui 3 milioni.

Le due classifiche sul business dello sport ci restituiscono uno scenario complesso e sfaccettato, nel quale il successo dipende da molte variabili e i guadagni oscillano parecchio, perciò non esiste una formula vincente per diventare un campione multimilionario.

Quel che è certo è che, anno dopo anno, questo genere di top 10 è destinata a cambiare, non solo perché alcuni sportivi si ritirano, ma anche perché un solo ingaggio può fare la differenza, oppure un nuovo sponsor può influire in modo determinante sul reddito di un atleta.

i 10 sportivi più pagati al mondo

 

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.944

Anno XXXVII n° 18 / 18 ottobre 2018

UNA FAMIGLIA SPECIALE

La famiglia speciale di Susanna e Tarcisio, che hanno accolto in casa Lucio e Antonio, gemelli cerebrolesi, Linda, neonata disabile, Eleonora, Manuela e Marco, facendoli diventare loro figli. Nonostante ne avessero già quattro…

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×