17/08/2018sereno

18/08/2018quasi sereno

19/08/2018quasi sereno

17 agosto 2018

Agenda

La quarta etè in scena.

Venerdì 15 giugno lo spettacolo teatrale messo in scena da un gruppo di anziani che nei mesi scorsi hanno partecipato al progetto di laboratori creativi

Spettacolo - Teatro - Cinema

quando 15/06/2018
orario Dalle 18:00 alle 19:30
dove Palazzo Gregoris, Corso Vittorio Emanuele II 44 - Pordenone
prezzo Ingresso gratuito
info Storica Società Operaia di Mutuo Soccorso di Pordenone 0434.520820 – info@somsipn.it
organizzazione Storica Società Operaia Pordenone
sito web https://goo.gl/dAk9ax

L’arguzia non conosce età, né la forza del sorriso, tanto meno uno sguardo sagace e ironico può essere obnubilato negli anni. Lo dimostrano gli attori del nuovo progetto laboratoriale realizzato dalla Storica Società Operaia di Pordenone e dall’Assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Pordenone ovvero lo spettacolo teatrale coordinato dagli attori Maria Grazia Di Donato ed Enzo Samaritani che come protagonisti in scena ha un gruppo di donne appartenenti alla “quarta età” che nei mesi scorsi hanno partecipato al progetto “La libera età della conoscenza. Culturalmente attivi”. Ovvero una serie di laboratori avviati che si affianca al nuovo sportello di supporto “Punto d’ascolto e altro”, tra cui quello di scrittura e di rappresentazione scenica. Un’attività portata avanti due pomeriggi alla settimana da novembre dell’anno scorso e che si concluderà prima della pausa estiva con una pièce in due tempi dal titolo “Non ci resta che ridere” che ci porterà prima a bordo di un aereo diretto a Medjugorie per poi trasferirci in un atelier. L’appuntamento è per venerdì 15 giugno alle 18 nel centro culturale di Palazzo Gregoris, sede della Storica Società Operaia. L’attività riprenderà a settembre.

«Oltre che particolarmente divertente, questo spettacolo porta con sé un messaggio importantissimo, ovvero che ogni età si differenzia dalle altre certamente per l’imbiancarsi o meno dei capelli, ma che cuore, cervello, animo, sentimento e voglia di vivere, non sono prerogative di una certa fascia d’età» spiegano il Sindaco Alessandro Ciriani e Rosa Saccotelli Pavan Presidente dell’Operaia.

Le donne che partecipano allo spettacolo hanno contribuito sia alla scrittura che alla realizzazione dello spettacolo, senza avere il minimo timore nel dover imparare a memoria il copione, «hanno alle spalle delle vite talmente dense da esplodere tale è il loro bagaglio umano» aggiungono gli attori Maria Grazia Di Donato ed Enzo Samaritani, autori e registi delle due pièce.

L’appuntamento è aperto al pubblico.

 


Altri Eventi nella categoria Spettacolo - Teatro - Cinema

Fregona

18/08/2018 dalle 16:30 alle 17:30 - Giardino Botanico alpino del Cansiglio - Pian Cansiglio

HANSEL E GRETEL.

Rappresentazione teatrale itinerante al giardino botanico

Treviso

22/08/2018 dalle 17:00 alle 19:00 - Parco degli Alberi Parlanti - V.le Felissent 56 - Treviso

Ah! Non ho una parola ... al Parco.

Un posto all'ombra: il teatro del mercoledì al parco

Asolo

25/08/2018 dalle 21:00 alle 23:30 - Giardino del Castello di Caterina Cornaro

"Violenza sulle donne".

La tragedia di Clitemnestra - dal mito alla realtà contemporanea

Commenta questo articolo


Appuntamenti in Evidenza

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.940

Anno XXXVII n° 14 / 26 luglio 2018

DAI "LAGER" LIBICI A VITTORIO VENETO

Se questo è un uomo. Imprigionati, torturati, uccisi o venduti come schiavi. Le testimonianze dei sopravvissuti ai campi di concentramento in Libia arrivati a Vittorio Veneto

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×