26 agosto 2019

Vittorio Veneto

QUASI COMPLETATI I LAVORI IN MUNICIPIO

Telecamera d'ingresso, corridoio accessibile e stanza del fasciatoio in arrivo

| commenti | (1) |

| commenti | (1) |

Vittorio Veneto - Sono quasi terminati i lavori di abbattimento delle barriere architettoniche nel municipio di piazza del Popolo, dal lato che ha di fronte il Quadrilatero e l'Informagiovani.

A breve, pare che per chi entrerà nel palazzo dalla porta di fronte all'Informagiovani, saranno accessibili il corridoio, l'ascensore, lo Sportello Donna, la stanza riunioni, i servizi e la stanza con il fasciatoio.

Inoltre all'ingresso del Municipio entrerà in funzione una nuova telecamera a circuito chiuso collegata alla reception. Chi entrerà da questa parte del Municipio quindi dovrà suonare un citofono e la sua immagine verrà proiettata sul monitor della portineria.

Grazie all'eliminazione degli scalini il corridoio d'ingresso sarà accessibile sia ai disabili che alle mamme con i bambini in carrozzina. La stanza con il fasciatoio consentirà la realizzazione dell'idea "Baby pit stop", già in atto nel municipio di Bolzano.

 

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Commenta questo articolo


Sono felice come cittadino che il comune abbia predisposto anche una stanza con il fasciatoio per le madri ed i loro bimbi, mi auguro anzi che il comune di vittorio prosegua su questa strada in favore dei bimbi e delle madri mu augoro anche che questi servizzi siano aperti a tutti italiani e non.mi fa piacere innoltre che le mamme possano acedere con le loro carozzine.
SPERIAMO anche che i lavori vengano finiti anche dall'altra parte dove ci sono tre uffici che da quando hanno iniziato i lavori il corridoio non è mai stato pulito e su di in scaffale ce polvere a non finire. In più visto che due uffici sono frequentati in buona parte da anziani ed unn'altro da emigranti si potrebbe mettere in sicurezza l' entrata dove ce uno scivolo che credo sia stato dato in dono dalla caserma dei carabinieri di serravalle che serviva a far scendere le moto (Guzzi super Alce della guerra di Libbia) dalla loro caserma (per chi a memoria dove oggi ce l'istituto tecnico) per metterle in strada. Non credo si che li anziani chedano molto. A.B.

segnala commento inopportuno

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×