16 settembre 2019

Vittorio Veneto

QUATTRO CLARINETTI SUL PODIO

Bravi...anzi bravissimi quattro giovani musicisti vittoriesi

| commenti | (2) |

| commenti | (2) |

Vittorio Veneto - Sì, è proprio il caso di dirlo, no anzi, di gridarlo… bravo, bravissimo quel quartetto di clarinetti che si è classificato al secondo posto con 90/100 al primo Concorso Internazionale “Giovani Musicisti”, a Treviso, il 22 marzo 2009.

Mi riferisco a Daniele Mercadante, studente di 3^media alla scuola media “U. Cosmo”, e agli studenti del la scuola di musica San Giuseppe presso l’Istituto S.Giovanna d’Arco, Davide Botteon , Luisa Camerin e Mirco Schiocchet che hanno eseguito, per l’occasione, un brano contrappuntistico assai impegnativo tratto dall’opera “S. Venanzio”,  il Corale, nel quale vengono descritti otto momenti significativi del santo valdobbiadenese Venanzio Fortunato. L’opera è stata composta dal M°Zandegiacomo nell’estate del 2007 ed eseguita in prima assoluta il 26 dicembre 2007 dalla Banda Cittadina “S. dal Fabbro” di Valdobbiadene, diretta dallo stesso Zandegiacomo.

Diplomato con il massimo dei voto al Conservatorio di Castelfranco Veneto, il M° Zandegiacomo vanta un curriculum di successi musicali senza confronti: vincitore al 1° posto assoluto nel concorso “Laboratorio Lirico di Alessandria” e 3° posto al concorso nazionale “Vito Di Lena” a Roma, è risultato brillantemente idoneo al Concorso Nazionale Ordinario per l’insegnamento di clarinetto nei Conservatori di Musica e in altri concorsi nazionali. Con sapiente abilità e straordinaria umanità questo genio della musica ha saputo infondere nei quattro ragazzi  una straordinaria passione per la musica. I giovani artisti, già l’8 maggio 2008 avevano eseguito lo stesso brano al “Concorso Nazionale per Scuole Medie ad Indirizzo Musicale di Castiglione Delle Stiviere” a Mantova, a cui partecipano molte scuole provenienti da ogni parte d’Italia. Daniele, Davide, Luisa e Mirco in quell’occasione, avevano ricevuto particolari elogi e consensi dalla giuria per la loro ottima perfomance: si erano guadagnati infatti un 2° posto a livello nazionale con un punteggio di 98/100.

Quest’anno il Maestro Zandegiacomo ha voluto sottoporre questi talenti in fieri ad un prova ben più impegnativa e audace: il Concorso Internazionale di Treviso. Nonostante la competizione fosse elevata a livello internazionale i risultati non hanno deluso le aspettative. I musicisti, nell’eseguire il brano hanno conquistato la giuria che ha riconosciuto loro il secondo posto del “1° Concorso Internazionale Giovani Musicisti”.

Il lodevole risultato è stato ottenuto dalla vincente sinergia che si è creata in questo affiatato gruppo nel quale il Maestro Zandegiacomo ha condiviso e sapientemente alimentato nei ragazzi l’amore e la passione per la musica: essa è l’essenza della vita –recita un antico detto- chi non la ama non può assaporare la gioia di vivere e la felicità di essere.
   

Lidia Possa

 

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Commenta questo articolo


Una notizia così bella ha lasciato tutti senza parole: nessun commento?!?

Bravi ragazzi! Complimenti a tutti!

segnala commento inopportuno

bravissimo davide, continua così.... emanuela

segnala commento inopportuno

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×