12 dicembre 2019

Castelfranco

Ratti e nutrie lungo i canali a Castelfranco: "Sembra il Terzo Mondo"

L’indignazione dei residenti che denunciano rifiuti, erbacce e incuria che perdura da anni

Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

immagine dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

Ratti e nutrie lungo i canali a Castelfranco:

CASTELFRANCO – Canali di via Piacentini invasi da erbacce e rifiuti, secondo molti cittadini più che corsi d’acqua sembrano “canali di scolo del terzo mondo”. Siamo in Borgo Padova a Castelfranco Vento (vicino alla Berco), zona attraversata da due canali che oltre a far defluire acque, pare siano anche portatori di rifiuti di ogni genere, senza contare le erbacce e l’inevitabile fauna che vi prolifera.

I residenti sulla questione puntano il dito verso gli amministratori pubblici: “Vergogna: questi sono i canali di via Piacentini – spiega un residente mostrando alcune foto inequivocabili -. Sembra un canale di scolo del terzo mondo. Ma chi amministra cosa fa? … le nutrie prosperano assieme ai ratti”. Una situazione igienicosanitaria precaria quindi non solo degrado e inestetiche presenze di rifiuti e erbacce.

Sulla questione è intervenuto anche il consigliere di maggioranza Michael Didoné, invitando i cittadini a segnalare agli uffici preposti: “Al di là delle polemiche, credo sia una bella cosa che anche i cittadini facciano la loro parte segnalando quello che vedono nel loro territorio dando una mano concreta al bene comune. Più occhi che controllano il territorio sono sempre meglio di niente! Noi amministratori non possiamo essere ovunque e nel mio caso avendo un lavoro e ho una famiglia non sempre semplice tenere sotto controllo tutto...”.

Ma la risposta dei residenti non si è fatta attendere: “Michael Didoné è un anno che dentro le fosse ci sono copertoni e cassette del mercato, non mi sembra serva una segnalazione per vederle. Basta passare per il centro di Castelfranco: sempre che la sede del comune non sia stata spostata fuori città e non ne ero a conoscenza”. Il problema del degrado dei corsi d’acqua sarebbe quindi ben più ampio e qualcuno chiede quale manutenzione faccia il Consorzio di Bonifica Piave.


 

FOTO sotto: Fosse in centro a Castelfranco

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×