19 ottobre 2019

Italia

Renzi conferma la fiducia a De Gennaro, la politica si deve assumere responsabilità

commenti |

commenti |

ROMA - "Il governo conferma la fiducia ai vertici di Finmeccanica e al presidente De Gennaro". Lo ha detto il premier Matteo Renzi. "Quello che è accaduto al G8 non ha niente a che vedere con il giudizio personale su personalità, una delle quali è De Gennaro, nominato presidente Finmeccanica e confermato dal nostro governo dopo la vicenda che lo ha riguardato e che ha portato all'assoluzione per la vicenda di Genova", ha spiegato il premier.

Renzi ha sottolineato: "Mi piacerebbe che quando si parla di responsabilità si parli della responsabilità della politica, perchè è facile attribuire la responsabilità alle forze dell'ordine o ai manifestanti. Talvolta vorrei che anche i politici si assumessero le responsabilità".

Secondo il premier, "oggi è assurdo e inutile aprire una discussione su questo e per rispetto a Finmeccanica, agli azionisti e alle persone che credono in questa società dico che il governo non ha alcun dubbio sulla qualità e sulla competenza del presidente De Gennaro, lo diciamo in modo molto chiaro". Il G8 di Genova "è stato una pagina nera nella storia del nostro Paese". Renzi ha anche parlato dei fatti del G8 di Genova: "Conosco bene la vicenda per motivi personali, per il racconto di alcuni scout che erano lì e per un amico che ha rischiato di perdere un occhio -ha raccontato-. Ma se vogliamo affrontare questa pagina seriamente guardando al futuro la cosa più logica è introdurre il prima possibile il reato di tortura. Credo che nessuno debba avere paura dell'introduzione del reato di tortura".

 

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×