17/08/2018sereno

18/08/2018quasi sereno

19/08/2018quasi sereno

17 agosto 2018

Agenda

RESIDENZIALE DI DANZE SACRE NELLA TRADIZIONE DI GURDJIEFF.

Incontri - Presentazioni

quando 22/06/2018
orario Dalle 20:30 alle 22:30
dove Trevignano
Spazio Zero, Villa Miani - Via Giambattista Tiepolo 12, Silea (TV)
prezzo Euro 135
info mianichiara@gmail.com
organizzazione Scuola di Movimenti e Danze Sacre di Gurdjieff con Shurta
sito web https://goo.gl/oniJUz

Il seminario è aperto a tutti e non richiede particolari capacità fisiche, avremo la possibilità di andare in profondità con la pratica di questa antica disciplina con il supporto della natura.

Programma: pratica dei Movimenti, letture sull’insegnamento, meditazione, ascolto della musica, esercizi di attenzione e presenza, momenti di condivisioni.
Attraverso la pratica delle Danze Sacre potremo abbandonare vecchie memorie, diventare più consapevoli del corpo, dei pensieri e delle emozioni, assistere alla nascita di un nuovo sentimento, più raffinato.
Il dono più alto delle Danze di Gurdjieff ci rivela la nostra natura originaria.

Orario: il venerdì dalle 20,45 fino alla domenica alle 16,30

Condotto da Shurta

La struttura offre un servizio di B&B

Per informazioni sul seminario:
Inviaci una mail: info@movimentidanzesacre.it

Per iscrizioni al seminario e info per B&B:
contatta Chiara Miani: mianichiara@gmail.com
tel. 0422 361079 dalle ore 12 alle ore 15


Altri Eventi nella categoria Incontri - Presentazioni

Fregona

18/08/2018 dalle 15:00 alle 16:30 - Giardino Botanico alpino del Cansiglio - Pian Cansiglio

LO SPIRITO DELLA FORESTA.

Laboratorio creativo per la famiglia

Fregona

19/08/2018 dalle 16:30 alle 17:30 - Giardino Botanico alpino del Cansiglio - Pian Cansiglio

L'IMMAGINE VERDE.

lettura teatrale sul tema

Commenta questo articolo


Appuntamenti in Evidenza

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.940

Anno XXXVII n° 14 / 26 luglio 2018

DAI "LAGER" LIBICI A VITTORIO VENETO

Se questo è un uomo. Imprigionati, torturati, uccisi o venduti come schiavi. Le testimonianze dei sopravvissuti ai campi di concentramento in Libia arrivati a Vittorio Veneto

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×