21 novembre 2019

Mogliano

Ricercato da 16 anni in tutta la Polonia, era in albergo a Mogliano

Il 49enne polacco è accusato di rapina a mano armata e furto di carta d'identità

commenti |

commenti |

MOGLIANO - Trovato in una stanza di albergo a Mogliano: da 16 anni era ricercato in tutta la Polonia per una rapina ai danni di un amico. Sono risaliti a lui l’altro ieri notte gli uomini della volante che hanno fermato, su mandato d’arresto europeo, un cittadino polacco di 49 anni.

 

L’uomo è accusato di rapina a mano armata, risalente al 2003, e furto di carta d’identità. Rimarrà in carcere a Santa Bona fintanto che sarà formalizzata la pratica dell’estradizione.

 

Il blitz nell’albergo di Mogliano è avvenuto alle 4 di venerdì notte. La Polizia risalita a lui dopo una segnalazione via web relativa agli alloggi delle strutture ricettive. Nei confronti del cinquantenne polacco pesava un mandato di arresto europeo per reati contro il patrimonio.

 

Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×