17 luglio 2019

RINGRAZIAMENTO

Categoria: Altro - Tags: Ringraziamento

immagine dell'autore

Carlo Piasentin | commenti | (2)

Concedetemi un Blog senza ironia,

solo per questa volta, perché devo

ringraziare.


Quando in un Ospedale si trovano

impiegate, dottoresse e infermiere

che danno la massima disponibilità

a risolvere un imprevisto, mi sembra

giusto farlo conoscere perché, se non

sbaglio, spesso si sentono solo reclami.

Anch’io l’ho fatto tempo fa, perciò, questa

volta, è giusto debba ringraziare.


Ringraziamento

Són andàt có me fémena in radio.ógia a Conejàn

e la genti.éza che ho trovà me ha ciapà ‘a man

tant che no pòsse far de mànco de ringraziàr

par la premúra che no podarò mai desmentegàr.


Al primo de Aprí.e, senza scherzi, na coincidénza

e de na risonànza pur tròpo no se podéa far senza

cussí in reparto i ha risolt al mèjo na zèrta situazión

e me par giusto dirlo par far conósser al tant de bòn.


Anca se in diaéto vitoriése ho voést cussí rimàr

par la vostra premúra ve vui ancóra ringraziàr.




Commenta questo articolo


E' bello ringraziare. Fa stare bene.
Anche se - a volte - le cose non funzionano così bene. Per esempio mia figlia, stamattina, è stata "dimenticata" al Pronto Soccorso. S'era tagliata un polpastrello affettando la cipolla. Il sangue non si fermava. Così è corsa in ospedale con la mia fasciatura d'emergenza (dentro c'era pure un po' di carta igienica, suppongo). E' stata lì ad spettare la chiamata. Ha suonato. Risuonato. Poi le hanno detto che c'era un'emergenza in corso e che le cose sarebbero andate per le lunghe. Così, dopo un'ora e mezza, è tornata a casa. L'ho prontosoccorsata io. Ma non so se ho ho fatto ciò che andava fatto. Il dito le sanguina ancora....oh mamma!

segnala commento inopportuno

Cara Emanuela,
mi dispiace per Stefania e ti capisco perché tempo fa, se ricordi, ho protestato anch'io del Pronto Soccorso di Vittorio Veneto (trovando ampia ospitalità su Il Quindicinale).
Questa volta, però, non ero a Vittorio Veneto e questo, da un lato, mi fa male, ma devo ribadire che ho trovato "sensibilità", merce preziosa e in via di estinzione.
Per concludere, posso dire che certi reparti degli Ospedali non sempre funzionano male per colpa dei medici o solo per colpa dei medici, alle volte è la carenza del personale. Questo per colpa delle Direzioni che, molte volte, devono fare economie o belle figure (ho spendést poc, són stat bravo!).

segnala commento inopportuno

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×