23/07/2018parz nuvoloso

24/07/2018quasi sereno

25/07/2018quasi sereno

23 luglio 2018

Cronaca

Risucchiata da bocchettone in piscina: muore 13enne

commenti |

Tragedia a Sperlonga. Una 13enne ieri pomeriggio è stata risucchiata da un bocchettone di aspirazione in una piscina di un hotel . Subito soccorsa e ricoverata in ospedale, la ragazzina è morta questa mattina alle 4 al Policlinico Gemelli di Roma.

 

La 13enne, di Frosinone ma che viveva a Morlupo, era lì in vacanza con i genitori.

 

Sul caso stanno indagando i carabinieri di Sperlonga e Terracina. L'autopsia potrà dire qualcosa in più su quello che è successo in quei momenti, se la ragazzina sia stata colta da un malore. Al momento la piscina dell'hotel è stata posta sotto sequestro.

 

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.940

Anno XXXVII n° 14 / 26 luglio 2018

DAI "LAGER" LIBICI A VITTORIO VENETO

Se questo è un uomo. Imprigionati, torturati, uccisi o venduti come schiavi. Le testimonianze dei sopravvissuti ai campi di concentramento in Libia arrivati a Vittorio Veneto

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×