18 agosto 2019

Montebelluna

La rivoluzione nasce a Giavera: prodotto il primo scarpone da sci al mondo per bambino regolabile in funzione al peso

Premiato all’Ipso di Monaco di Baviera

commenti |

GIAVERA DEL MONTELLO - Lo sportsystem mondiale si ritrova ogni anno agli inizi di febbraio a Monaco di Baviera per Ispo, la più importante fiera di settore. Un appuntamento al quale il Gruppo Tecnica di Giavera del Montello partecipa da 49 anni (ovvero dalla prima edizione) e che anche quest’anno è fonte di grandi soddisfazioni.

 

Nordica ha ottenuto il premio di miglior scarpone da sci con lo Speedmachine J 3 Plus (GW) da bambino, grazie ai voti di una giuria composta da 43 membri provenienti da 12 diversi Paesi. La motivazione è legata al fatto che è il primo scarpone al mondo per bambino customizzabile (scarpetta e scafo) e regolabile in funzione del peso.

 

A questo si aggiunge un doppio tributo che Fiera di Monaco ha rilasciato al Gruppo di Giavera del Montello. Il ceo di Messe Munchen Klaus Dittrich ha consegnato due targhe a Giancarlo Zanatta, una per gli 80 anni di storia di Nordica e uno per i 50 anni di Moonboot.

 

“Rientriamo da Monaco con un premio di grande valore – dichiara il Presidente di Tecnica Group Alberto Zanatta - con il tributo del massimo rappresentante della fiera e con la sensazione che per tutto il gruppo si tratti di una stagione di forte consolidamento nei mercati. Infatti il trend di sell in di questo inverno ci sta premiando, unitamente ai consensi per le nuove collezioni presentate in fiera. In attesa di elaborare nel dettaglio i numeri del bilancio 2018 non possiamo che essere ottimisti per il futuro”.

 

Leggi altre notizie di Montebelluna

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Montebelluna
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×