19/10/2017nebbia e schiarite

20/10/2017tempo nebbioso

21/10/2017variabile

19 ottobre 2017

Tennis

Roiter vince il rodeo del Club '82

Mentre Sara Bellafemmina s'imponte nel torneo organizzato a Caerano

Tennis

TREVISO - Al Club ’82 Wilder Roiter impone il suo ranking. Il mestrino tesserato con il Mira si aggiudica una tiratissima finale con l’under 18 del Bassano Eddy Bottarel.

 

Il giovane Bottarel rivela sin dall’inizio stagione di essere pronto per la seconda categoria, ed il banco di prova è proprio il muscolare ed esperto Roiter che agguanta il podio più alto in due set, 6/4 7/5.

 

Terza posizione per il trevigiano Carlo De Nardi, che è riuscito ad impensierire il winner in un incontro durato più di due ore e terminato al terzo set. Bronzo anche per l’altro trevigiano Alessandro Lorenzon favorito numero due del seeding.

 

Prima competizione regular e di terza categoria alla quale hanno aderito 184 tennisti. E’ stato il torneo nel main draw per Antonio Di Benedetto da Mestre, che da 3.5 è arrivato ai quarti stoppato da Bottarel al terzo set.

 

Altro buon inizio stagione per il padovano Ludovico Osellieri che l’anno scorso ha seminato il panico in quarta categoria e, promette di fare lo stesso quest’anno in terza, tre positivi per lui ed uscita di scena per mano del giustiziere Bottarel. Torna in pedana anche il giovane Riccardo Menon facendo vedere i progressi dell’allenamento invernale svolto assieme ad Andrea Pregnolato, tre positivi anche per lui.

 

Tra i “sopravvissuti” della quarta c’è solo Nereo Mariotto tesserato con il Trevignano che agguanta due preziosi step nel main draw, guadagnandosi i galloni di terza che gli verranno consegnati a metà stagione. Competizione diretta dalla padrona di casa Mara Comin

 

A CAERANO

Sara Bellafemmina conquista il Rodeo di Caerano. Torneo tutto rosa diretto da Nadia Schiavon con diciassette racchette. Su tutte senza sorprese per la favorita numero uno, la giovanissima bassanese Bellafemmina. Con due balzi è giunta in finale dova ha trovato la sorpresa Elena Zuanetti, la quale per giungere all’epilogo ha confezionato tre buone vittorie liquidando le favorite numero due e numero tre. Terzi posti quindi per Laura Volpe e Giada Trevisiol.

 

Ermes Brugnaro

 

Altri Eventi nella categoria Tennis

I premiati all'Open di Altivole
I premiati all'Open di Altivole

Tennis

In finale ha superato Luca Serena ritirato per un guaio fisico. Nel femminile successo per Anna Stefani

Tennis, Salviato vince l'Open di Altivole

ALTIVOLE - Primo Open Città di Altivole va al vicentino Francesco Salviato. Con oltre cento partecipanti coordinati da Loredana Venturini e Damiano Baggio è andato in scena il primo Open presso gli impianti di Via Laguna con un montepremi di mille euro.

Tumulic e Negrotti
Tumulic e Negrotti

Tennis

Nel torneo femminile si è imposta Federica Vinci del Davis di Mestre su Chiara Divina

A Oderzo Negrotti vince su Tumulic

ODERZO - Torna il tennis di livello con il 1° Trofeo Città di Oderzo riservato ai giocatori di 3^ categoria.

Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.922

Anno XXXVI n° 18 / 19 ottobre 2017

CAPORETTO

Caporetto: la disfatta che viene dal passato. Immagini di guerra. Di attacchi (subdoli) e di resa. Caporetto è il simbolo della disfatta per antonomasia. E un secolo non basta per dimenticare

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×