18/10/2018parz nuvoloso

19/10/2018sereno

20/10/2018quasi sereno

18 ottobre 2018

Oderzo Motta

Ronde in arrivo a Oderzo

L'amministrazione opitergina prevede pattugliamenti della Polizia locale in centro anche durante l'orario di chiusura dei negozi

commenti |

ODERZO – Polizia locale in centro anche in orario di chiusura dei negozi. Dopo gli appelli della scorsa settimana da parte delle commesse del centro, che hanno organizzato una perzione via web per chiedere maggior sicurezza, l’Amministrazione prende provvedimenti.

 

Come segnala questa mattina il Gazzettino, il sindaco Maria Scardellato ha chiesto alla Polizia Locale di predisporre dei giri di controllo in centro intorno all’orario di chiusura dei negozi.

 

Nonostante la carenza di organico, l’iniziativa è voluta dal locale esecutivo per una maggior sicurezza nei confronti di chi in zona vive e lavora.

 

In molti hanno chiesto anche i parcheggi gratuiti di fronte ai negozi. Ma dopo l’istituzione della prima mezz’ora gratuita e l’utilizzo dei parcheggi gratuiti, con recente illuminazione, a pochi passi dal centro, questa decisione non verrà rivista

 

Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

immagine della news

15/06/2018

Erba alta, lunedì lavori al via

Con una comunicazione via facebook, il sindaco di Oderzo Maria Scardellato conferma che il problema sarà risolto entro una decina di giorni

immagine della news

07/03/2018

"Radioattività all'ex Caserma Zanusso?"

Se lo chiede la consigliere Laura Damo che chiede lumi a Sindaco e Prefetto con un'interpellanza da discutere nel prossimo consiglio comunale di Oderzo

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.944

Anno XXXVII n° 18 / 18 ottobre 2018

UNA FAMIGLIA SPECIALE

La famiglia speciale di Susanna e Tarcisio, che hanno accolto in casa Lucio e Antonio, gemelli cerebrolesi, Linda, neonata disabile, Eleonora, Manuela e Marco, facendoli diventare loro figli. Nonostante ne avessero già quattro…

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×