24/03/2019sereno

25/03/2019possibile temporale

26/03/2019sereno

24 marzo 2019

Altri sport

Sabato al via il Weekend in rosa con il convegno “La salute in rosa”

Domenica migliaia e migliaia di donne alla quinta edizione della Corri in rosa

Altri sport

corri in rosa

SAN VENDEMIANO - Sabato 17 e domenica 18 novembre San Vendemiano e Conegliano sono pronte ad accogliere il Weekend in rosa, una due giorni interamente dedicata alle donne. Sabato sarà riservato allo studio, con il convegno “La salute in rosa”, domenica invece tutte in strada e tra i campi per la quinta edizione della Corri in rosa che coinvolgerà migliaia e migliaia di donne.

Sabato il Teatro Accademia di Conegliano ospiterà il convegno “La salute in rosa: prevenzione, procreazione medicalmente assistita e percorso nascita”. L’evento, organizzato in collaborazione con l’Ulss 2 Marca Trevigiana, è aperto non solo a medici, infermieri e altri professionisti del settore sanitario, ma anche a tutti i cittadini.

Dopo la registrazione dei partecipanti dalle ore 7.50, ci sarà la parte introduttiva, con gli interventi di Andrea Baffoni, responsabile del centro di PMA (Procreazione Medicalmente Assistita) di Conegliano, di Francesco Benazzi, direttore generale dell’Ulss 2 e delle altre autorità, seguiti da Michelangelo Salemi, Mauro Ramigni e Anna Pia Ferraretti. Dalle ore 10.20 prenderà avvio la prima sessione dedicata a “Lo sviluppo esponenziale della Procreazione Medicalmente Assistita dagli anni ‘80 a oggi” moderata da Baffoni, Antonio Azzena e Antonio Busato che daranno la parola ai colleghi ginecologi, tra maggior esperti in livello internazionale, Luca Gianaroli e Anna Pia Ferraretti.

La seconda sessione, quella dedicata a "La gestione dell’evento ostetrico e la possibile umanizzazione”, prevede, dalle ore 12.30, gli interventi degli psicologi Pier Luigi Righetti e Antonella Gaston e del ginecologo Antonio Ragusa. Dalle 14.40 ci sarà invece la terza sessione "Lo sport: educazione alla salute, all’agonismo e alla prevenzione”, moderata dall’amministratore unico di Maratona di Treviso, Aldo Zanetti. Ne parleranno Tiziana Menegon, responsabile del servizio promozione della salute dell’Ulss 2, il professor Dino Ponchio, già direttore tecnico della Federazione Italiana di Atletica Leggera e lo stesso Zanetti.

Domenica invece l’appuntamento è a San Vendemiano con la quinta Corri in rosa che partirà alle ore 10.00 da via De Gasperi (di fronte al municipio).

Due i percorsi proposti dall’organizzazione, uno di 6 km (dal centro di San Vendemiano andrà verso Cosniga, Zoppè per poi rientrare in centro) e uno di 12 km che porterà le partecipanti fino alla Calpena. Sono attese migliaia e migliaia di donne che, indossando la maglietta della manifestazione, coloreranno San Vendemiano di rosa, per una splendida mattina di sport, movimento e soprattutto messaggi solidali, partendo dalla lotta al tumore al seno. Saranno tantissime e proprio grazie a loro, Maratona di Treviso, potrà dare un contributo importante per il pagamento del mammografo acquistato dall’associazione Renzo e Pia Fiorot e installato nell’ospedale Santa Maria dei Battuti di Conegliano, dove è utilizzato dall’Ulss 2 Marca Trevigiana per lo screening.

Il programma orario dell’evento è il seguente: sabato dalle ore 9.00 alle 18.00 consegna T-shirt e pettorali (a San Vendemiano, fronte Municipio- pista del ghiaccio); domenica dalle ore 8.00 alle 9.30 consegna T-shirt e pettorali, sempre vicino alla zona partenza; alle ore 10.00 partenza quinta Corri in Rosa, alle 11.00 apertura pasta party, alle 12.30 premiazioni gruppi.
 

 

Altri Eventi nella categoria Altri sport

Altri sport

A Ponte di Piave tra sabato e domenica attesi 700 atleti

Karate / Nel weekend il Trofeo Lis

PONTE DI PIAVE - Sabato 23 e domenica 24 marzo al Palasport di Ponte di Piave si disputerà il Trofeo Lis Karate, manifestazione di karate della FIJLKAM alla quale parteciperanno oltre settecento atleti.
 

Altri sport

Si parte sabato 18 maggio alle 23 da Segusino, per arrivare in Fadalto, a Vittorio Veneto, entro 24 ore

Il Gran Raid delle Prealpi Trevigiane diventa un'impresa, 98 i km del tracciato

SEGUSINO - Il Gran Raid delle Prealpi Trevigiane torna e si fa – letteralmente – in tre. Grande novità quest’anno per l’ormai tradizionale corsa di montagna, una delle più importanti a livello internazionale.

Fabio Tavelli
Fabio Tavelli

Altri sport

Lunedì 25 marzo serata evento a San Pietro di Feletto con il giornalista Fabio Tavelli che incontrerà tre assi dello sport azzurro

Ballan, Cassani e Fauner a Ca' del Poggio

SAN PIETRO DI FELETTO – Grandi sfide per grandi campioni. Tre assi dello sport azzurro sono attesi, lunedì 25 marzo, a San Pietro di Feletto (Treviso), per una serata evento a Ca’ del Poggio Ristorante & Resort.

Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×