25/09/2017quasi sereno

26/09/2017quasi sereno

27/09/2017quasi sereno

25 settembre 2017

Rugby

Sabato in campo c'è l'Ulster, ecco il XV del Benetton

Tra le numerose assenze, pesano in maniera importante i lunghi stop del tallonatore Gega e del trequarti Tagicakibau

Rugby

TREVISO - Il secondo round di Guinness PRO14 vedrà il Benetton Rugby fare l’esordio casalingo allo Stadio Monigo affrontando i nordirlandesi dell’Ulster.

Il match in programma per domani alle 18.05, sarà diretto dall’arbitro gallese Dan Jones insieme agli assistenti Ian Davies e Claudio Blessano e contrariamente a quanto comunicato da Eurosport nella giornata di ieri, il match non sarà trasmesso in televisione.

Sarà una formazione condizionata da ben 19 indisponibilità quella scelta dallo staff tecnico biancoverde, ultimo ad aggiungersi alla lunga lista di infortunati è il pilone destro Marco Riccioni che ha riportato una lesione meniscale al ginocchio destro e pertanto verrà operato nel corso della prossima settimana.

Tra le numerose assenze che incidono sulla rosa a disposizione di coach Crowley, pesano in maniera importante i lunghi stop del tallonatore Ornel Gega (rottura del legamento crociato e del collaterale mediale del ginocchio destro) e del trequarti Michael Tagicakibau (rottura del tendine rotuleo del ginocchio sinistro).

Agli atleti sopracitati si aggiungono le indisponibilità di Marty Banks, Andrea Bronzini, Andrea Buondonno, Filippo Filippetto, Marco Fuser, Irné Herbst, Tommaso Iannone, Nasi Manu, Luca Morisi, Nicola Quaglio, Alessandro Zanni e Matteo Zanusso.

Infine, a breve, si prevedono i recuperi di Robert Barbieri, Ignacio Brex, capitan Dean Budd e Luca Sperandio.

La formazione che scenderà in campo vedrà quindi Jayden Hayward ricoprire il ruolo di estremo, coadiuvato dalle ali Angelo Esposito e Tommaso Benvenuti. La coppia dei centri sarà composta Alberto Sgarbi, capitano di giornata, e Tommaso Allan.

Mediana occupata da Tito Tebaldi ed Ian McKinley.

Il pacchetto di mischia vedrà la prima linea composta dai piloni Federico Zani e Simone Ferrari con Luca Bigi a tallonare. In seconda linea giocherà Marco Lazzaroni affiancato da Federico Ruzza. Il reparto degli avanti verrà chiuso dai flanker Francesco Minto, alla sua 100esima presenza in maglia biancoverde, Sebastian Negri e dal numero 8 Whetu Douglas.

Tra i giocatori a disposizione di coach Crowley da segnalare la presenza di Marco Barbini che qualora dovesse subentrare raggiungerà quota 50 caps e del trequarti Marco Zanon, permit player proveniente dal Mogliano Rugby, messosi in mostra durante il corso del pre-stagione svolto interamente con il gruppo biancoverde.

Benetton Rugby: 15 Jayden Hayward, 14 Angelo Esposito, 13 Alberto Sgarbi (C), 12 Tommaso Allan, 11 Tommaso Benvenuti, 10 Ian McKinley, 9 Tito Tebaldi, 8 Whetu Douglas, 7 Sebastian Negri, 6 Francesco Minto, 5 Federico Ruzza, 4 Marco Lazzaroni, 3 Simone Ferrari, 2 Luca Bigi, 1 Federico Zani. A disposizione: 16 Engjel Makelara, 17 Cherif Traore, 18 Tiziano Pasquali, 19 Marco Barbini, 20 Abraham Steyn, 21 Giorgio Bronzini, 22 Edoardo Gori, 23 Marco Zanon. Head Coach: Kieran Crowley


Indisponibili: Marty Banks, Robert Barbieri, Ignacio Brex, Andrea Bronzini, Dean Budd, Andrea Buondonno, Filippo Filippetto, Marco Fuser, Ornel Gega, Irné Herbst, Tommaso Iannone, Nasi Manu, Luca Morisi, Nicola Quaglio, Marco Riccioni, Luca Sperandio, Michael Tagicakibau, Alessandro Zanni e Matteo Zanusso.


Arbitro: Dan Jone (WRU) Assistenti: Ian Davies (WRU), Claudio Blessano (FIR) Citing Commissioner: Roberto Carra (FIR) TMO: Sean Brickell (WRU)

 

Altri Eventi nella categoria Rugby

Rugby

Prima di Campionato sfortunata, a due minuti dalla fine il sorpasso definitivo. Resta il punto di bonus difensivo

Mogliano sconfitta solo sul finale dalle Fiamme Oro

ROMA – Mogliano ci prova fino alla fine ma non riesce a rovinare la festa delle Fiamme. Sul difficile terreno della caserma “Gelsomini” alla presenza del Capo della Polizia e del Ministro dell’Interno, i padroni di casa a due minuti dalla fine marcano il sorpasso che vale la vittoria.


...
la meta si Steyn per i Leoni: sarà l'unica del match
la meta si Steyn per i Leoni: sarà l'unica del match

Rugby

Dopo la vittoriosa trasferta a Edimburgo, il Benetton esulta a Monigo 16-6 grazie al vantaggio iniziale e al piazzato di Banks al 79'

Treviso vince ancora: Ospreys ko!

TREVISO - Ancora una grande partita del Benetton che in otto giorni porta a casa due vittorie in campionato.

Rugby

Mogliano affronta subito l'impegnativa trasferta a Roma, in casa delle Fiamme Oro.

Parte il Campionato di Eccellenza di Rugby

MOGLIANO – Eccoci finalmente ai blocchi di partenza del Campionato Italiano di Rugby d’Eccellenza 2017/18. Si inizia sabato 23 settembre, alle ore 15.00, con partenza subito infuocata in casa delle Fiamme Oro, squadra tra le favorite della stagione.


Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

L'Italia vuole dare il visto umanitario ai profughi per potersi muovere in Europa. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.920

Anno XXXVI n° 16 / 14 settembre 2017

NO. AL CANSIGLIO PRIVATO

Ecologisti in sciopero della fame contro le delibere regionali. La vendita dell’ex hotel San Marco, a loro giudizio, potrebbe de-statalizzare l’altopiano e la foresta. Un pericolo, per il territorio. E per la gente

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×