18/06/2018possibile temporale

19/06/2018quasi sereno

20/06/2018quasi sereno

18 giugno 2018

Oderzo Motta

Salgareda, ragazzino morto in casa

Carabinieri sabato sera in pieno centro a Salgareda. Il minorenne trovato senza vita

commenti |

Salgareda

SAGAREDA - Trovato senza vita nella sua abitazione, tragedia a Salgareda.

Non ci sono ancora particolari. Ma sabato sera in un’abitazione del centro di Salgareda un ragazzo di 14 anni sarebbe stato ritrovato senza vita e in una pozza di sangue. Come segnala la Tribuna, si chiamerebbe Pierpaolo Perissinotto.

Da verificare le modalità dell’episodio. Non avrebbe ferite da arma: l'ipotesi sarebbe un malore. Tra le ipotesi, si parla anche di un'embolia. 

La notizia circolava in paese nella serata di sabato. Lo avrebbe trovato la madre, nella sua camera, verso le 20.

Una scena dolorosa, con la mamma che ha urlato dalla sua palazzina al secondo piano di via Roma. Sul posto i sanitari del Suem hanno trovato riverso a terra il ragazzino e nonostante i tentativi per rianimarlo non c'è stato nulla da fare. 

I sanitari hanno dovuto intervenire per assistere anche la madre, straziata dal dolore. 

Giunto sul posto anche il sindaco Andrea Favaretto.

 

 

Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

immagine della news

04/03/2018

Folla per l'addio a Pier Paolo

Oltre 500 persone per l'ultimo saluto al ragazzino di 14 anni che si è spento per un malore sabato 24 febbraio a Salgareda

immagine della news

02/03/2018

Sabato l'addio a Pier Paolo

Arrivato giovedì il nullaosta, il funerale del 14enne sarà celebrato alle 9.30 in parrocchiale a Salgareda

immagine della news

06/11/2015

Trovato morto in casa

La macabra scoperta giovedì pomeriggio in via Croce a Negrisia di Ponte di Piave

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.938

Anno XXXVII n° 12 / 21 giugno 2018

SULLA MIA PELLE

Il tatuaggio: una moda vecchia 5300 anni

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×