18/11/2018sereno

19/11/2018variabile

20/11/2018pioggia

18 novembre 2018

Vittorio Veneto

Salva una giovane mentre tenta di suicidarsi, l'agente Faganello premiata con la medaglia d'oro per Meriti Speciali

Il suo intervento era risultato decisivo per salvare la vita di una 30enne

commenti |

VITTORIO VENETO - Aveva salvato una donna dal suicidio, l’agente di polizia locale Giuliana Faganello. Il suo intervento era stato decisivo, quasi 5 anni fa. Il comune le aveva già consegnato un encomio, ed ora l’agente è stata premiata anche in Regione.

 

Il Presidente Zaia le ha conferito la medaglia d’oro per Meriti Speciali “per aver reso salva la vita altrui in situazioni di emergenza o pericolo”.

 

“Con generoso slancio, sprezzo del pericolo e non comune senso del dovere, in data 5 marzo 2013 interveniva con tempestività in occasione del tentativo di suicidio messo in atto da una donna che minacciava di gettarsi dal terzo piano del palazzo delle Poste del Comune di Vittorio Veneto, riuscendo a bloccarla e a convincerla a desistere dall’attuare l'insano proposito”, recita la motivazione.

 

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
vedi tutti i blog

In Edicola

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×