22 settembre 2019

Treviso

Salvi i 260 alberi di Santa Maria del Rovere

I sondaggi svolti dai tecnici hanno confermato: si può scavare al centro della strada senza toccare le radici delle piante

Isabella Loschi | commenti |

TREVISO - Gli alberi di Santa Maria del Rovere sono salvi. Si sono concluse le operazioni di monitoraggio disposte dall’amministrazione comunale per valutare la possibilità di modificare gli scavi lungo la strada per realizzare i sottoservizi e salvare i 260 alberi del quartiere, interessato dai lavori di riqualificazione legati al bando periferie.

I tecnici del comune la settimana scorsa hanno fatto dei sondaggi in via Radaelli proprio per capire se le radici degli alberi arrivavano fino al centro della strada o se c’era la possibilità di scavare soltanto al centro della via, così da salvare quasi tutte le piante. “Ebbene sì - ha detto soddisfatto il sindaco Mario Conte - le radici non arrivano sino al centro della strada, ciò permetterà di non abbattere alberi ed effettuare uno scavo in mezzo alla strada invece che ai lati”.

Conte tranquillizza così i residenti del quartiere che in queste settimane si sono mobilitati per difendere i grandi alberi con sit-in e una petizione che ha raccolto 3.700 firme.

 



foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Treviso
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×