21/10/2017coperto

22/10/2017pioggia debole

23/10/2017sereno con veli

21 ottobre 2017

Politica

Salvini stravince alle primarie. Bossi: "La Lega è finita"

commenti |

Matteo Salvini stravince le primarie della Lega nord e si riconferma segretario del Carroccio con l'82,7% dei voti, lasciando lo sfidante Gianni Fava al 17,3%.

"Una sola parola: grazie - posta in tempo reale su Facebook - Abbiamo abbondantemente superato l'80% dei voti! Ora l'obiettivo è mandare a casa Renzi, Alfano, Boschi e Boldrini, bloccare l'invasione clandestina in corso, rilanciare lavoro e speranza in Italia. Se voi siete pronti, io ci sono. Insieme si vince!".

Poi, parlando con i giornalisti, scherza: "Mi sono tolto la piccola soddisfazione di aver preso più voti di Renzi".

"Hanno vinto i militanti. Bossi? Faccia i conti con loro e con la sua coscienza" ha detto Salvini leader della Lega, commentando le dichiarazioni del Senatur, che oggi, andando a votare per le primarie, aveva detto di sperare nella vittoria di Fava, "perché se vince Salvini e la porta al Sud la Lega è finita". "Non ho tempo da perdere con nostalgici e reduci", aggiunge Salvini, che poi, rispondendo ai cronisti che lo interpellano in merito aggiunge: "Io non caccio nessuno".

 

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.922

Anno XXXVI n° 18 / 19 ottobre 2017

CAPORETTO

Caporetto: la disfatta che viene dal passato. Immagini di guerra. Di attacchi (subdoli) e di resa. Caporetto è il simbolo della disfatta per antonomasia. E un secolo non basta per dimenticare

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×