28/05/2018variabile

29/05/2018possibile temporale

30/05/2018possibile temporale

28 maggio 2018

Conegliano

Santa Lucia, disturba le dipendenti del comune con tono aggressivo. Interviene il sindaco per allontanarlo

"Ero impegnato in una riunione in municipio – racconta Szumski – Mi hanno chiamato le ragazze dei servizi sociali con urgenza"

Roberto Silvestrin | commenti |

SANTA LUCIA DI PIAVE - Assilla con insistenza e aggressività le dipendenti degli uffici comunali, ed il sindaco Riccardo Szumski è costretto ad intervenire per allontanarlo. E’ accaduto questa mattina al municipio di Santa Lucia di Piave: il fatto lo ha segnalato lo stesso primo cittadino sulla propria pagina Facebook.

 

In quel momento in ufficio erano presenti sole donne, che si sono trovate di fronte un uomo – riporta Szumski – di origini nordafricane.

 

“In quel momento ero impegnato in una riunione in municipio – racconta il sindaco – Mi hanno chiamato le ragazze dei servizi sociali con urgenza. Quell’uomo faceva richieste confuse, con insistenza. Come mi ha visto ha però cessato di avere quel tono aggressivo. Poi se n’è andato”.

 

Grazie anche all’intervento del personale dei servizi sociali, il tutto si è risolto nel migliore dei modi. Anche se – come ha reso noto Szumski - “non è la prima volta che accade una cosa del genere”.

 



foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Conegliano

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.936

Anno XXXVII n° 10 / 24 maggio 2018

VI RACCONTO UNA FAVOLA. LA MIA

La strada verso Iasi. Abbandonata alla nascita in Romania, Georgiana viene adottata a 7 anni da un imprenditore di Vittorio Veneto e dalla moglie. Poi il padre muore, e lei parte alla ricerca delle sue origini…

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×