21 ottobre 2019

Castelfranco

Sant'Andrea completamente al buio per due sere consecutive

La protesta di Stangherlin, il presidente del Comitato frazionale

Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

immagine dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

CASTELFRANCO VENETO – Disagi e timori a Sant’Andrea Oltre Muson di Castelfranco Veneto per la totale mancanza di illuminazione pubblica il 7 e 8 settembre. Una situazione che ha destato interrogativi e disappunto tant’è che il presidente del Comitato frazionale, Roberto Stangherlin, ha deciso di sollevare pubblicamente il problema.

“Sabato e domenica sera tutto il centro è stato al buio, compromettendo la sicurezza dei cittadini, e le attività culturali organizzate nel fine settimana e la gestione della vita quotidiana – esordisce il presidente -. La Frazione stessa già soffre di pochi servizi che spesso in maniera indiretta con le loro illuminazioni danno un servizio di vita della Frazione. Se viene meno l’illuminazione pubblica allora compromettiamo in toto la sicurezza dei cittadini. Non comprendiamo come una frazione con circa 800 famiglie possa stare senza luce e in particolare nel centro della frazione per così tanto tempo”.

Scatta quindi la richiesta formale alla Municipalità castellana: “Ci appelliamo all’Amministrazione Comunale per far si che queste situazioni nel tempo non si verificano ancora. Vogliamo far presente che non vi era in corso un temporale di grosse dimensioni. Possiamo capire le difficoltà nel gestire i fenomeni atmosferici, ma nel qual tempo, anche una gestione più qualificata dei fenomeni atmosferici e la gestione dei servizi di erogazione di corrente elettrica. Confidiamo che questi siano e restino degli episodi”.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×