19 ottobre 2019

Nord-Est

Sardegna, precipita elicottero antincendi. Originario del Veneto il pilota

commenti |

commenti |

NUORO - Sono Tommaso Miola, originario del veneto, e Cristian Ligas, di Cardedu (Ogliastra), entrambi trentenni, rispettivamente il pilota e lo specialista dell' elicottero Ecureuil B3 del Corpo Forestale della Sardegna, i due rimasti feriti dopo essere precipitati durante una missione antincendio nelle campagne di Arzana (Ogliastra).

 

Secondo una prima ricostruzione, i due dopo aver effettuato il primo lancio con la benna per spegnere un rogo stavano dirigendosi verso un vascone per fare rifornimento d'acqua quando il velivolo è diventato ingovernabile, per cause in corso ancora di accertamento.

 

I due erano partiti dalla base di San Cosimo a Lanusei. L'incendio nel frattempo si è esteso ed il Corpo Forestale ha inviato sul posto altri mezzi. 

 

Il presidente della Regione Sardegna, Francesco Pigliaru, l'assessore della Difesa dell'Ambiente, Donatella Spano, e l'intera Giunta regionale hanno espresso "solidarietà" augurando "pronta guarigione al pilota e allo specialista dell'Ecureuil B3 del Corpo forestale e di vigilanza ambientale precipitato.

 

"Il sentito ringraziamento - hanno aggiunto - va alle migliaia di operatori coinvolti, tra cui anche numerosi volontari, che mettono a repentaglio la propria vita per salvaguardare il territorio della Sardegna e garantire la sicurezza, in particolare durante tutta la stagione estiva". 

 

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×