19 novembre 2019

Vittorio Veneto

A SARMEDE I CANTI DEI GHIACCI

Protagoniste della 26a Mostra Internazionale d’Illustrazione per l’Infanzia sono le fiabe del Nord

| commenti |

| commenti |

Sarmede - Il freddo, il ghiaccio, la neve e i cappotti di pelo. Eccoli gli ingredienti principali della 26a Mostra Internazionale d’Illustrazione per l’Infanzia “Le immagini della fantasia”, che sarà inaugurata sabato 18 ottobre alle 18.30 presso il Palazzo Municipale di Sarmede. Due anni fa il tema era l’Africa, con i tamtam, le pantere, i leoni e le giraffe, quest’anno, all’opposto, protagonista sarà il Nord, incantevole e silenzioso, insieme alle sue antiche fiabe provenienti da Groenlandia, Islanda, Alaska, Siberia, Norvegia e Canada. “I canti dei ghiacci” troveranno spazio nelle tavole di artisti internazionali, tra i quali Emilio Urberuaga, Pia Valentinis, Svjetlan Junakovic, Maurizio Quarello, Nicolai Troshinsky, Bimba Landmann, e tanti altri.

Ospite d’onore Ivan Gantschev, artista dell’acquerello. Nato in Bulgaria nel 1925, ha studiato all’Art Academy di Sofia e ora vive a Francoforte. Tra i suoi numerosi libri, pubblicati in diverse lingue, Snow Leopards, The Rabbit and the Bear: A Christmas Tale, Moon Lake, albi che raccontano la bellezza della natura attraverso la luminosità dei colori, l’armonia e la morbidezza del tratto. “Il mondo è meraviglioso e non vorrei mai smettere di dipingerlo - scrive Gantschev. - Si può rendere visibile l’invisibile dipingendo la realtà?”.

La rassegna internazionale porta a Sarmede quest’anno oltre 300 opere originali di 40 artisti provenienti da 20 paesi (Argentina, Belgio, Brasile, Canada, Estonia, Francia, Germania, Giappone, Gran Bretagna, Grecia, Iran, Israele, Italia, Messico, Polonia, Repubblica Ceca, Russia, Slovenia, Spagnia e Turchia). Per tutta la durata della mostra, dal 19 ottobre al 21 dicembre 2008, sono previste, inoltre, più di cento iniziative collaterali: incontri con gli illustratori, letture animate e laboratori, attività per adulti e concerti.

Dopo Sarmede, “Le immagini della fantasia”, come di consueto, voleranno in altre città italiane ed europee. Proprio in questi giorni, fino al 2 novembre, la mostra dedicata alle “Illustrazioni e fiabe dal Sol Levante” è allestita presso il Centro Culturale di Ipatinga nello stato di Minas Gerais, in Brasile, e sarà poi ospite d’onore del 9º Encontro das Literaturas a Belo Horizonte, dal 10 al 16 novembre. La mostra nasce da una diretta collaborazione tra Sarmede e artisti italiani, giapponesi e brasiliani: alle opere esposte già presenti alla 25a Mostra Internazionale d’Illustrazione nel 2007, si sono aggiunte nuove tavole di illustratori dei tre paesi, create appositamente per l’evento a Ipatinga.
Sono ormai decine le città di 24 Paesi del mondo che hanno esposto le illustrazioni di Sarmede: la mostra è stata ospitata anche da prestigiosi musei internazionali, come il Centro Pompidou di Parigi e il Reina Sofia di Madrid.

Cinzia Agrizzi

 

Filippo Brunello: Grande corvo forma la terra

 

 

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×