19/09/2018quasi sereno

20/09/2018sereno

21/09/2018sereno

19 settembre 2018

Mogliano

Via Sassi: "A quando la fine dell'incubo?"

Continuano le proteste per le lunghe code lungo il Terraglio in seguito al divieto di utilizzare l'arteria ai non residenti

commenti |

Via Sassi:

MOGLIANO - Continuano i problemi lungo il Terraglio dopo la chiusura ai non residenti di via Sassi. Una decisione mai accettata da molti a causa delle lunghe code che comporta lungo il Terraglio.

Ancora oggi un lettore di Oggi Treviso, Fabrizio Mottola Lucano, ha inviato in redazione una foto (qui sopra) di come si presentava il Terraglio quest'oggi, venerdì, alle 13.30.

«Stiamo ancora subendo la decisione di chiudere via Sassi" scrive. "La chiusura è avvenuta oramai 8 mesi fa. Ma ancora non si intravede nessuna soluzione. Inoltre non vengono più inviati sul posto i vigili a gestire il traffico e si è costretti a fare lunghe code per uscire sul Terraglio, non essendoci alternative.

La qualcosa significa più inquinamento atmosferico, disagi inutili e perdita di tempo. Il sindaco sembra disinteressarsi completamente a questo problema e ci costringe a subire questa situazione».

 

Leggi altre notizie di Mogliano

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

immagine della news

18/01/2018

"Riaprite via Sassi, ecco l'alternativa"

Sul tema ieri il consigliere di opposizione Giovanni Azzolini ha presentato una mozione a nome del suo gruppo da discutere nel prossimo consiglio comunale

immagine della news

05/12/2017

Via Sassi, scatta la petizione

Oltre mille firmatari nel documento presentato dal comitato per la riapertura, che propone alternative. Ecco quali

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.942

Anno XXXVII n° 16 / 13 settembre 2018

NATI E ABBANDONATI

Abbandonare gli animali, in Italia, è un reato. Eppure qualcuno ogni giorno lo fa. La storia di Mister Frog e di chi si prende cura di lui e altri mille cani e gatti rimasti senza famiglia

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×