22/10/2017pioggia debole

23/10/2017sereno con veli

24/10/2017quasi sereno

22 ottobre 2017

Castelfranco

Scappa all’alt dei carabinieri, 30enne trovato con patente falsa

L'uomo è stato fermato dopo un breve inseguimento a Vedelago, sul bagagliaio trovati arnesi da scasso

commenti |

VEDELAGO - Appena ha visto la pattuglia dei carabinieri intimargli l’alt, invece di fermarsi, ha deciso di premere sull’acceleratore e darsi alla fuga. E’ successo nella notte tra sabato e domenica, poco dopo le tre, lungo le strade di Vedelago.

Durante un controllo i carabinieri, decidono di fermare un’auto sospetta di grossa cilindrata che tira dritto, percorrendo a tutta velocità via Sile. Ne nasce un breve inseguimento al termine del quale i carabinieri riescono a bloccare il conducente dell’auto, un’Audi

A4. Alla richiesta di esibire i documenti l’uomo consegna una patente falsa. I militari dell’Arma decidono dunque di procedere con la perquisizione. All’interno del bagagliaio dell’auto trovano diversi arnesi da scasso che il 30enne cinese, potrebbe aver utilizzato per alcuni furti compiuti nella zona. Per l’uomo è scattata una doppia denuncia per i reati di uso d’atto falso e porto abusivo di attrezzi da scasso.

 

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.922

Anno XXXVI n° 18 / 19 ottobre 2017

CAPORETTO

Caporetto: la disfatta che viene dal passato. Immagini di guerra. Di attacchi (subdoli) e di resa. Caporetto è il simbolo della disfatta per antonomasia. E un secolo non basta per dimenticare

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×