20/01/2018piovaschi e schiarite

21/01/2018quasi sereno

22/01/2018velature sparse

20 gennaio 2018

Oderzo Motta

Scopre la malattia e dopo tre mesi muore. Addio a Cinzia Nardo

La donna si è spenta a soli 41 anni

commenti |

ODERZO - Aveva scoperto di essere malata appena tre mesi fa. E, in un lampo, la malattia se l’è portata via. Si è spenta all’età di 41 anni Cinzia Nardo, geometra di Oderzo. La donna, come riporta oggi Il Gazzettino, soffriva di una gravissima forma di tumore al cervello e dopo un periodo in cui si sentiva molto stanca e accusava forti mal di testa, le era stato diagnosticato il male.

 

Immediato l'intervento chirurgico, che però non ha portato ai risultati sperati, e il successivo ricovero alla Casa dei Gelsi di Treviso, sruttura realizzata dall'Advar, dove la donna è stata assistita fino alla fine.

 

Cinzia è spirata ieri, sabato, lasciando nel dolore i familiari, i colleghi della Vitop Srl di Rustignè e gli amici che su Facebook le stanno lasciando numerosi messaggio di addio. Il funerale si terrà martedì 16 gennaio alle 15 nel duomo di Oderzo.

 

Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.927

Anno XXXVII n° 1 / 18 gennaio 2018

LUDOVICO GIRARDELLO

Il giovanissimo attore vittoriese - protagonista de “Il ragazzo invisibile. Seconda generazione” di Gabriele Salvatores - racconta qualcosa di sè. Della città in cui vive (definita da Mymovies “piccolo paesino in provincia di Treviso”). Delle sue passioni. Omettendo (vedi la classe?) nome e cognome della fidanzata

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×