19/03/2019quasi sereno

20/03/2019sereno

21/03/2019sereno

19 marzo 2019

Castelfranco

Scuola a rischio, intervento da 600mila euro per adeguamento sismico

Approvato il progetto esecutivo per le medie di Treville

commenti |

scuole medie trivelle

CASTELFRANCO - La Giunta comunale ha dato il via libera al progetto esecutivo per la ristrutturazione e l’adeguamento sismico della scuola media "Martiri della Libertà" nella frazione di Treville. Un intervento di 605mila euro, finanziato per intero con il contributo del Ministero della Pubblica Istruzione.

 

I lavori prenderanno il via con l’inizio delle settimane delle vacanze estive per non interferire con l’attività scolastica e si divideranno in due diversi stralci incentrati nelle estati del 2019 e del 2020. Quest’anno l’intervento sull’edificio realizzato all’inizio degli anni ’80 prevede l’adeguamento sismico del padiglione nord del complesso, mentre per il prossimo anno i lavori verranno incentrati sul padiglione sud e l’auditorium. 

 

A seguito delle analisi storiche del progetto e di una precisa indagine con la realizzazione di un modello in 3D da parte di una ditta specializzata, il personale dell’Ufficio tecnico comunale ha valutato, tra le altre, di inserire dei setti di rinforzo su nuove fondamenta assieme a muratura ad intonaco armato, il tutto con il collegamento della struttura portante. Il progetto di adeguamento della Media di Treville previsto da giugno 2019 si aggiunge così ai lavori di rinforzo effettuati dall’Amministrazione Marcon alla Primaria di Villarazzo e Salvatronda. In attesa di finanziamento è ora il progetto, già predisposto, per il complesso della scuola media Giorgione.

 

“La nostra attenzione per l’edilizia scolastica rimane massima – commenta il sindaco, Stefano Marcon – perché siamo consapevoli che la scuola deve essere per i ragazzi e tutti gli operatori un luogo sicuro e confortevole dove poter lavorare e crescere”.

 

Leggi altre notizie di Castelfranco

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Castelfranco
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×