08 dicembre 2019

Vittorio Veneto

SEI ANNI DI CARCERE PER LO SPACCIATORE VITTORIESE

I Carabinieri lo avevano trovato con droga per un valore di 300mila euro

| commenti |

| commenti |

Vittorio Veneto - Era stato beccato in una stanza d'albergo con oltre un chilo e mezzo di eroina: Ieri è stato condannato a sei anni e otto mesi e a una multa di 30mila euro.

Sandro Armellin, vittoriese di 51 anni, era stato arrestato a dicembre.  Lavorava come operaio in una ditta idraulica ma da tempo era noto alle forze dell'ordine per i suoi problemi di droga. Spacciatore e consumatore abituale, aveva accumulato diversi precedenti per detenzione di sostanze stupefacenti. 

I carabinieri lo tenevano sotto controllo e lo scorso dicembre hanno fatto scattare il blitz mentre Armellin si trovava in una stanza dell'hotel "Primavera" a Godega. Nella camera hanno trovato eroina per un valore complessivo di 300mila euro.

 

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dossier

DROGA NELLE SCUOLE

L'uso di droghe pesanti da parte di giovani e giovanissimi è un problema sociale forse ancora sottostimato.

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×