24 ottobre 2019

Valdobbiadene Pieve di Soligo

Sente un bambino piangere e gridare, lo trova lasciato solo in macchina davanti al supermercato

Ha notato un bimbo solo dentro un'auto, sotto il sole

Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

immagine dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

PIEVE DI SOLIGO – Una signora di Pieve di Soligo, parcheggiando l’auto al supermercato ha sentito le urla di un bimbo piccolo che piangeva disperato in un’auto. Si è avvicinata ed ha potuto constatare che il piccolo, di circa una anno, era solo nell’abitacolo e con i finestrini quasi completamente chiusi. La donna è subito corsa a cercare aiuto ma non trovando la guardia che solitamente sorveglia l’esercizio commerciale è tornata all’auto.

Mentre la signora stava telefonando ai carabinieri per dare l’allarme è giunta una donna, presumibilmente la mamma del bambino lasciato solo, che è partita rapidamente con la vettura. Una scena che la lasciato sgomenta la signora che si era allertata, visto che la donna non le ha dato il tempo di fermarla: sarebbe entrata nell'auto senza nemmeno consolare il bimbo che singhiozzava disperato ed aveva il visto paonazzo.

Un fatto grave il cui racconto è stato affidato ai social, non potendo fare altro, visto che per l’agitazione la signora non si è ricordata di trascrivere il numero di targa dell’auto: “… mi chiedo? Da quanto tempo era chiuso quel bambino? Anche fossero stati 10 minuti o anche meno (ma non credo!), fuori sono quasi 30 gradi! Credetemi sto ancora male, non si può, non si può proprio… povero piccolo”.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×