23/03/2019sereno

24/03/2019sereno

25/03/2019possibile temporale

23 marzo 2019

Mogliano

Si è spento a 44 anni il ricercatore e insegnante Carlo Bidoia

Una vita per l'insegnamento, è deceduto lo scorso 4 dicembre a Como, dove viveva

commenti |

Carlo Bidoia

RONCADE - Addio al ricercatore ed insegnante Carlo Bidoia (nella foto): aveva 44 anni. Si era trasferito a Como da alcuni anni: il 4 dicembre si è spento a causa di un male incurabile.

Originario di Roncade, era nato a Treviso il 30 dicembre 1973. Una vita professionale scandita dalla passione per la ricerca (praticata sia in Italia che all’estero) e per l’insegnamento.

Diploma di scuola superiore a Treviso e laurea in biologia a Padova, aveva conseguito il dottorato in neuroscienze a Verona.

A seguire 11 anni di insegnamento di matematica, chimica, biologia e fisica, quindi dal 2005 al 2008 il ritorno a Verona per il “post doc” continuato per 3 anni alla prestigiosa University College di Dublino, Irlanda.

Ulteriori esperienze all’Università dell’Insubria di Como e Varese per concludere agli Istituti comprensivi di Como.

Qui aveva condotto vari progetti, tra i quali quello di estrazione del DNA dai vegetali, in collaborazione con gli alunni di quinta elementare.

Tra i protagonisti della prima edizione del Festival dei Talenti Roncadesi nel 2010, nel video di autopresentazione tratteggiava la figura dello scienziato : … Una persona aperta al nuovo, meticoloso e rigido nella procedura sperimentale. Deve farsi domande e trovare delle risposte in termini pratici… Un ricordo indelebile nelle comunità accademiche e scolastiche delle quali ha fatto parte, ed in quella di origine unita ai familiari.

Un momento di commemorazione avrà luogo sabato 22 dicembre nel corso della S. Messa prefestiva delle 18.30.

 

Leggi altre notizie di Mogliano

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Mogliano
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×