21/04/2019velature sparse

22/04/2019parz nuvoloso

23/04/2019pioggia moderata

21 aprile 2019

Conegliano

Si attaccano al contatore della vicina e le "fregano" l'acqua

Per mesi hanno usufruito del servizio idrico per usi domestici o per lavarsi a sbafo. Denunciati tre uomini

Claudia Borsoi | commenti |

SUSEGANA - Per non pagare la bolletta dell’acqua, si attaccano abusivamente al contatore idrico della vicina. E così, per mesi, hanno usufruito del servizio idrico per usi domestici o per lavarsi a sbafo. Denunciati tre uomini, uno italiano e due romeni, per furto d’acqua e false attestazioni. Il fatto si è verificato all’interno di un condominio di Susegana.

 

I tre, un 64enne pregiudicato originario di Montebelluna e due romeni di 45 e 41 anni, avevano manomesso la connessione delle tubazioni al contatore idrico, allacciandosi a quello della vicina e usufruendo così gratis dell’acqua. I sospetti però c’erano. La donna, alla cui utenza si erano attaccati, non ha notato consumi idrici cresciuti dismisura e l’aumento della spesa in bolletta, quanto il fatto che i tre erano stati visti agire con fare sospetto nel vano del condominio in cui confluivano tutte le tubature dell’acqua.

 

La signora ha così chiamato i carabinieri di Susegana che, a loro volta, hanno contattato i tecnici dell’acquedotto. Giunti in sopralluogo, gli addetti hanno constatato l’allaccio abusivo.

 



Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Conegliano

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Conegliano
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×