15/11/2018quasi sereno

16/11/2018quasi sereno

17/11/2018sereno

15 novembre 2018

Treviso

Si faceva suggerire nell’auricolare le risposte per l’esame della patente: denunciato

Polizia alla motorizzazione di Treviso. Il 31enne indiano dovrà rispondere di tentata truffa

commenti |

volanti

TREVISO Ha insospettito un’impiegata mentre stava svolgendo l’esame della patente, la quale, capito che molto probabilmente stava barando, ha chiamato la polizia. Effettivamente l’indiano di 31 anni stava effettuando la prova usufruendo dell’aiuto di un suggeritore occulto, che gli forniva le risposte direttamente all’auricolare che aveva nell’orecchio.

 

Dopo che alla motorizzazione di Treviso è arrivata la polizia, il giovane straniero è stato accompagnato in questura e si è scoperto che era in collegamento con una persona che gli suggeriva le risposte grazie all’auricolare, ma anche grazie ad uno smartphone che manovrava con una mano cercando di non farsi scoprire ed un dispositivo fissato con del nastro adesivo al petto.

 

Accertato che stava imbrogliando gli esaminatori, nei suoi confronti è stata formalizzata una denuncia per tentata truffa aggravata. La polizia sta effettuando ora accertamenti per cercare di risalire anche al suggeritore.

 

Leggi altre notizie di Treviso

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

immagine della news

06/02/2018

Bebe Vio prende la patente

La 21enne campionessa paralimpica di fioretto ha superato l’esame di guida e su facebook commenta: "Sono super felice"

vedi tutti i blog

In Edicola

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×