21/04/2019velature sparse

22/04/2019parz nuvoloso

23/04/2019pioggia moderata

21 aprile 2019

Treviso

Si fingono tecnici dell’acquedotto e tentato di addormentare il proprietario di casa con uno spray

E' sucesso lunedì mattina nel quartiere di San Zeno, a Treviso

Isabella Loschi | commenti |

TREVISO - Si sono presentati alla porta di casa di due anziani, spacciandosi per tecnici dell’acquedotto.

E’ successo lunedì mattina in via nani a San Zeno. Con la scusa di effettuare alcune verifiche i due finti tecnici si sono fatti aprire la porta.
Una volta dentro casa i due impostori hanno spruzzato nella stanza una sostanza narcotizzante.

Ma l’anziano 86enne, insospettito dal fare dei due soggetti ha capito che qualcosa non andava ed ha avuto la prontezza di aprire le finestre e cacciare i due truffatori che si sono dati alla fuga. L’anziano ha poi lanciato l’allarme alla polizia locale e sporto denuncia. A segnalare l'episodio è il sindaco Mario Conte che ha fatto visita all'anziano per sincerarsi delle sue condizioni.


Ma quello di ieri mattina sarebbe stato uno di una serie di casi, come ha confermato Alto Trevigiano Servizi che con un avviso ha messo in guardia i cittadini: "Ci sono giunte segnalazioni di utenti truffati da falsi operatori Ats nel comune di Treviso e limitrofi - sottolinea la società - invitiamo tutto a prestare massima attenzione. La società effettua analisi costanti, ma limitandosi a contatori esterni, fonti generali e alle reti del pubblico acquedotto, non all'interno delle case. Ci raccomandiamo inoltre di non fornire dati personali neanche se contattati telefonicamente. E’ importante non fornire alcun dato anagrafico/contrattuale neanche telefonicamente".

 

 

 



foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Treviso
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×