12 novembre 2019

Vittorio Veneto

Si inventa la rapina, denunciato grossista di frutta e verdura

L'uomo aveva perso 400 euro e per questo aveva inscenato l'assalto

commenti |

commenti |

TARZO - Aveva perso 400 euro e, per giustificare l'ammanco, aveva simulato una rapina. Si era inventato tutto nei dettagli D.M.G., grossista di frutta e verdura di Tarzo: aveva raccontato che tre uomini incappucciati l'avevano assalito in piena notte e derubato di tutti i contanti. Ma non era vero nulla.

 

Dopo la denuncia dell'uomo sono scattate immediatamente le indagini da parte dei carabinieri della Stazione di Cison di Valmarino. E le attività condotte dai militari hanno consentito di appurare che tale rapina non era mai avvenuta.

 

L'uomo, 52 anni, coniugato e incensurato, è stato denunciato per simulazione di reato e procurato allarme.

 

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×