16/08/2018quasi sereno

17/08/2018sereno

18/08/2018quasi sereno

16 agosto 2018

Montebelluna

Si ritrova fogli con insulti sull’auto, poi gli amici lasciano messaggi d’affetto

È accaduto a Toni Venturato, coordinatore di Forza Italia a Trevignano

commenti |

TREVIGNANO Si ritrova fogli con insulti sull’auto, ma poi gli amici, saputo quello che gli era capitato, la tappezzano con altri fogli con messaggi d’affetto. È accaduto a Toni Venturato, coordinatore di Forza Italia a Trevignano. Mercoledì si è ritrovato dei fogli poggiati sull’auto che lo definivano un “pezzo di m…”.

 

“Oggi qualcuno si è divertito con la mia auto – ha scritto nel suo profilo Facebook pubblicando le foto dei fogli -. Domani sporgerò denuncia. Non ho volutamente fotografato un biglietto (avrebbe identificato qualcuno...). E se le telecamere ti avessero ripreso?”.

La denuncia è stata sporta, viene spiegato dal Gazzettino, ed intanto è arrivata la solidarietà degli amici che hanno visto le foto nel social network. “Sei una splendida persona… ti vogliamo bene…”: così dicevano i fogli trovati l’indomani sul parabrezza. “Grazie per il bel pensiero – ha scritto ancora su Facebook Venturato pubblicando le foto dei fogli lasciati dagli amici -. I precedenti non mi piacevano. Questi invece sono bellissimi e colorati. Avere degli amici/amiche che ti fanno sorridere non ha prezzo!”.

 

Leggi altre notizie di Montebelluna

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

immagine della news

15/11/2017

Insulti a Bebe, c'è un indagato

Nei guai un 50enne di Preganziol: sarebbe stato individuato dopo le indagini dei Carabinieri iniziate lo scorso giugno

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.940

Anno XXXVII n° 14 / 26 luglio 2018

DAI "LAGER" LIBICI A VITTORIO VENETO

Se questo è un uomo. Imprigionati, torturati, uccisi o venduti come schiavi. Le testimonianze dei sopravvissuti ai campi di concentramento in Libia arrivati a Vittorio Veneto

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×