17/10/2017sereno con foschia

18/10/2017nebbia e schiarite

19/10/2017sereno con foschia

17 ottobre 2017

Conegliano

Siete pronti per un viaggio in Nepal?

Le parole di Dal Bianco, e foto di Galifi, il sorriso e la speranza dei bambini

commenti |

SAN FIOR - Sarà presentato domani, sabato 11 maggio alle ore 20.30, in sala polifunzionale a San Fior - Piazza Marconi - il libro “Nepal, l’orgoglio di un popolo” scritto dalla giornalista Ylenia Dal Bianco, con foto di Francesco Galifi, edito da De Bastiani.

 

Il libro è un omaggio al popolo nepalese, il racconto di un viaggio attraverso gli occhi innocenti, ma schietti, dei bambini di Mitrataa Foundation. Donne e uomini nello spirito, ancor prima che nel corpo, bambini che sorridono alla vita, sempre e comunque, anche se la vita spesso non ricambia. Un passato turbolento ed un domani incerto, ma nelle loro mani la possibilità di riscrivere il proprio futuro. Saranno loro infatti a farsi carico del cambiamento. Solo così continuerà a vivere l’orgoglio nepalese e quella che può sembrare una semplice vacanza, diventa in questi luoghi un intenso viaggio dell’anima.

 

Al progetto editoriale, premiato dall’Ordine dei Giornalisti del Veneto con il Premio Goattin, hanno collaborato Sabina Della Libera per la parte grafica e l’impaginazione del volume e Giuliano Dal Cin da anni attivo in Nepal a sostegno dei bambini. Tutti gli introiti raccolti dalla vendita del libro saranno devoluti a favore dei progetti educativi gestiti da Mitrataa Foundation in Nepal. L'incontro sarà moderato da Gianni Pulito, con la presenza di un ospite d'eccezione, Massimo Ottoni, giovane artista conosciuto a livello nazionale per la sua maestria nelle arti figurative. Sarà lui a ricreare la magia del Nepal attraverso una singolare performance creativa con l’ausilio di sabbia e musica. Condurrà il pubblico in un viaggio onirico, tra reale ed immaginario creando un’atmosfera incantata, un sogno inafferrabile quanto piacevole.

 

La serata si chiuderà con un brindisi in compagnia della cantina Malibran di Susegana .

 

Commenta questo articolo


Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.922

Anno XXXVI n° 18 / 19 ottobre 2017

CAPORETTO

Caporetto: la disfatta che viene dal passato. Immagini di guerra. Di attacchi (subdoli) e di resa. Caporetto è il simbolo della disfatta per antonomasia. E un secolo non basta per dimenticare

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×