21 agosto 2019

Vittorio Veneto

SONO SCOTTA', NON SUPERMAN

Il primo cittadino vittoriese prende le distanze...dall'eroe dei fumetti

Emanuela Da Ros | commenti | (5) |

Vittorio Veneto - “Non sono superman”.

Questa la dichiarazione che Giancarlo Scottà ha reso a Laura Canzian della Tribuna di Treviso a proposito di una faccenda curiosa.

Pare che il primo cittadino vittoriese con una mail abbia invitato i sindaci a partecipare a una manifestazione dei “Sindaci del Piave” in prefettura, ma che dopo cinque minuti dall’invio abbia cambiato idea, disertando poi, in effetti, la manifestazione.

Alla giornalista che gli chiedeva il motivo di tale atteggiamento, Scottà ha appunto risposto di non essere un eroe dei fumetti.

 



foto dell'autore

Emanuela Da Ros

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Commenta questo articolo


che non fosse un super molti cittadini lo sanno da molto tempo.Non sanno pero su che gradino della scala porlo non vorrei che lo caciassero all'ultimo.

segnala commento inopportuno

molti, ma non tutti

segnala commento inopportuno

be', vistoc he è carnevale, Scottà poteva provare a volare

segnala commento inopportuno

Clap Clap!! Burlatevi del sindaco! invece di fare queste immaginette stupide; e dare misere notizie, pensate a ponderare un'informazione un pò più utile per tutti i vittoriesi, invece di fare il solito miscuglio di mascherata propaganda politica con satira da quattro soldi!

segnala commento inopportuno

Mi sembra curioso affermare che non è una notizia il fatto che il sindaco di una importante città inviti i collegi sindaci del comprensorio a partecipare ad una manifestazione e dopo 5 minuti cambi idea. Non so a lei, ma a me dice molto.
Mi sembra inoltre che l'articolo non si prenda gioco del primo cittadino. Vista la gaffe ci sarebbero stati tanti e tali elementi... che l'attegiamento di OggiTreviso mi sembra alquanto soft.
Personalmente lo vedo più come un tentativo di sdramatizzare.

segnala commento inopportuno

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

immagine della news

15/07/2012

CHI SFORA PAGA

Scottà e la sua giunta dovranno restituire 50.000 euro

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×