20/03/2019sereno

21/03/2019sereno

22/03/2019sereno con veli

20 marzo 2019

Mogliano

Sorpreso a spacciare, arrestato dai Carabinieri di Mogliano

Il 26enne era già stato fermato una prima volta lo scorso febbraio mentre alloggiava nel centro di prima accoglienza di Bonisiolo

commenti |

nigeriano arrestato dai Carabinieri di Mogliano

MOGLIANO - Già fermato una prima volta a febbraio, viene sorpreso nuovamente a spacciare.

I Carabinieri di Mogliano hanno arrestato S.T., 26 enne nigeriano senza fissa dimora, pregiudicato, per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il ragazzo era già stato arrestato lo scorso febbraio poiché all’interno della sua stanza nella struttura di accoglienza di Bonisiolo era stato trovato in possesso di 250 grammi di marijuana che deteneva insieme ad un cittadino senegalese.

Le indagini hanno permesso di accertare che il ragazzo, nel periodo tra marzo 2017 e febbraio 2018, ha ceduto in numerose occasioni sostanze stupefacenti a giovani locali, tra i quali alcuni minorenni.

Per questo motivo a suo carico è stata richiesto dalla Procura un provvedimento restrittivo che il Giudice per le Indagini Preliminari ha concesso.

I Carabinieri di Mogliano Veneto hanno eseguito l’arresto ieri mattina a Padova, dove il 26enne si era trasferito e dove era sottoposto all’obbligo di firma.

L'episodio risale ad inizio anno.

 

Leggi altre notizie di Mogliano

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×