12 novembre 2019

Nord-Est

Spaccio di eroina agli studenti, arrestate 3 persone

commenti |

commenti |

La Guardia di Finanza ha arrestato tre cittadini italiani coinvolti a vario titolo nello spaccio di eroina in città, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip Eugenio Pergola. I finanzieri hanno arrestato una coppia di giovani pordenonesi che gestiva il giro di spaccio e, in precedenza, un ragazzo trovato in possesso di 50 grammi di eroina.

 

Il giro accertato dai finanzieri viene valutato in mille dosi di eroina, pari a oltre un chilogrammo, cedute in poco meno di due anni a decine di giovani pordenonesi, molti dei quali studenti. I militari nell'appartamento della coppia hanno trovato e sequestrato un bilancino di precisione, due pugnali e due storditori elettrici del tipo 'Stop gun'.

 

L'eroina, che poteva essere sia 'sniffata' che fumata, veniva acquistata a Mestre e poi rivenduta a Pordenone, e i viaggi venivano effettuati in treno. La coppia è stata portata nel carcere di Pordenone, la donna nel carcere femminile di Trieste. 

 

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×