21/06/2018possibile temporale

22/06/2018possibili piovaschi

23/06/2018quasi sereno

21 giugno 2018

Treviso

Specializzati in furti di gioielli, arrestati in quattro

Si tratta di rom. Operazione dei carabinieri di Trento in collaborazione con quelli di Treviso

commenti |

TREVISO - Erano specializzati in furti e rapine ai danni di rappresentanti di gioielli e agivano in Trentino, in Veneto e in Lombardia. Si tratta di quattro uomini rom, cugini tra loro, arrestati dai carabinieri del comando provinciale di Trento, con la collaborazione dei colleghi di Treviso e di Verona.

 

Gli arrestati sono accusati in particolare di un colpo per un valore di circa 5.000 euro, avvenuto a Lavis lo scorso 2 agosto, in Trentino, ai danni di un rappresentante di preziosi della provincia di Vicenza.

 

La modalità d'azione, con l'uso di una motocicletta Yamaha Fazer, ha dato il nome all'indagine, denominata Fazer. Per tre degli accusati il gip di Trento Marco La Ganga ha emesso un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, mentre per un quarto uomo l'arresto è scattato per cumulo di pene.

 

Leggi altre notizie di Treviso

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.938

Anno XXXVII n° 12 / 21 giugno 2018

SULLA MIA PELLE

Il tatuaggio: una moda vecchia 5300 anni

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×