22 agosto 2019

Vittorio Veneto

"Spero di venire a Cappella Maggiore": il presidente Mattarella scrive al sindaco

La missiva è arrivata dopo il dono di un libro e l'invito a visitare la chiesetta "della Mattarella"

Claudia Borsoi | commenti |

CAPPELLA MAGGIORE – «Gentile Sindaco, La ringrazio molto per il cortese invio del bel volume sulla chiesa della “Mattarella”. Complimenti per il restauro di un monumento così bello e significativo. Mi sento, più che incuriosito, coinvolto in questa chiesetta e spero tanto di poter visitarla insieme al Borgo in cui è stata edificata».

 

È il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella a scrivere al sindaco di Cappella Maggiore Vincenzo Traetta, dopo aver ricevuto in dono un libro che racconta di quel singolare sito architettonico impreziosito da affreschi del XVI secolo che porta il suo stesso nome e che è la chiesa della Santissima Trinità, meglio conosciuta come della Mattarella. Il 25 aprile Mattarella era a Vittorio Veneto.

 

E in quella occasione, Traetta consegnò ad un assistente del Presidente copia del libro sulla Mattarella che venne restaurata nel 2016. «Nel momento in cui, davanti al teatro Da Ponte, il Presidente salutava tutti i sindaci – racconta Traetta -, l’ho fermato e gli ho spiegato che ero il sindaco che gli aveva donato un libro su una chiesetta con il suo stesso nome. E l’ho invitato a visitarla.

 

 

Mi disse: “Interessante, ci risentiamo”. E mai avrei pensato di ricevere una sua risposta». Mercoledì 15 maggio, in municipio, è arrivata all’attenzione del sindaco una busta dal Presidente della Repubblica. E con grande sorpresa, Traetta l’ha aperta ed ha subito condiviso il messaggio di Mattarella, scritto a penna, con i suoi concittadini.

 

«Sarebbe incredibile, per un Comune piccolo come il nostro, poter avere in visita il Presidente della Repubblica – conclude il sindaco -. A Cappella Maggiore mai un Capo dello Stato è arrivato. Per questo, nei prossimi gironi cercherò di alimentare questa fiammella, rispondendogli e dicendogli che se decidesse di venire, siamo pronti ad accoglierlo».

 



Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×