23 luglio 2019

Volley

LA SPES VINCE A PAVIA

Una grande prestazione da parte del team di coach Nesich che si impone 3-1

Volley

CONEGLIANO - La Spes Conegliano ritorna alla vittoria esterna dopo un lunghissimo digiuno. L'ultimo successo gialloblu in trasferta, infatti, risale al 15 marzo 2009 e fu conquistato proprio al PalaRavizza in tre set.

Stavolta Pavia riesce a strappare un set, il secondo, ma le venete sono brave a tenere alta la concentrazione fino alla fine e conquistare tre punti che valgono il terzo posto in classifica (provvisorio, in attesa di Piacenza - Villa Cortese).

I tifosi veneti, circa 120, sono stati accolti al meglio al PalaRavizza, muniti di tamburi e megafoni, ma anche accompagnati da uno speciale San Nicolò e dai trucchi per i volti di tutti i bambini presenti.

In campo manca Fiorin infortunata e dall'altra parte sono assenti la regista titolare Spinato e Bal (per la turca si attende il completamento della procedura di tesseramento). Il primo set vola via sul velluto per le pantere, chiuso da Crozzolin sul 12-25. Il primo vantaggio pavese arriva sul 4-3 del secondo set, si prosegue punto a punto fino all'infortunio di Dirickx che condiziona il finale (25-23).




Intenso il terzo, vinto nello sprint finale da Conegliano con cinque lunghezze di vantaggio. Prossimo impegno alla Zoppas Arena, nell'anticipo della terza giornata fissato per sabato 11 dicembre alle 20.30.

La cronaca. La Spes inizia benissimo la partita, con un 7-0 iniziale (tre punti di Rabadzhieva, ace di Dirickx e tre errori avversari). Il clamoroso break si conclude con un errore di Dirickx al servizio.

Al secondo timeout tecnico le gialloblu sono avanti di 10 punti e gestiscono con calma il risultato fino al termine del set, 25-12. L'ultimo punto lo sigla Alessandra Crozzolin.

Nel secondo set la Spes si porta in più occasioni avanti di 2-3 punti, ma Pavia riesce ogni volta a pareggiare. Anche nel finale di set le ospiti scappano sul 21-18, ma Frauke Dirickx esce per crampi al polpaccio e Pavia ne approfitta ribaltando sul 23-22. Nel finale le “pantere” mancano di lucidità e perdono la frazione 25-23, complicando la propria partita.

Nelle prestazioni individuali spiccano gli otto punti di Turlea.

A inizio terza frazione rientra la palleggiatrice fiamminga e le venete conquistano subito un paio di punti di vantaggio. Dopo il timeout tecnico la squadra di Dragn Nesic allunga ulteriormente sul 10-5.

La Riso Scotti riesce ad avvicinarsi in qualche occasione, ma le ospiti gestiscono bene il risultato e chiudono il set sul 25-20. Inizia bene la Spes anche nel quarto set. Infatti, dopo l'iniziale 2-2 un break di 8-1 porta le venete sul 10-3. Pavia si riporta sotto arrivando a -4, 11-7, ma Rabadzhieva e compagne non si fanno sorprendere e vanno sul 14-7.

Il set continua senza particolari problemi per le gialloblu, trascinate da una gran serata di Serafin chiudono sul 25-13 con una schiacciata di Carmen Turlea che libera la gioia dei tifosi presenti.

RISO SCOTTI PAVIA – SPES CONEGLIANO 1-3

(12-25, 25-23, 20-25, 13-25)

PAVIA: Frigo 6, Corna 8, Uceda 7, Caroli 10, Gonzalez 11, Cvetanovic 6, Poma L, Biccheri 2, Kano 1. N.e.: Bacciottini, Mastrilli. All. Fresa

CONEGLIANO: Dirickx 5, Rabadzhieva 16, Marinkovic 7, Turlea 18, Serafin 15, Crozzolin 10, Tonon L, Benazzi, Sangiuliano, Rossetto L. N.e.: Martinuzzo. All. Nesic

Arbitri: Marco Cerquoni, Marco Braico.

NOTE: durata set 20', 27', 27', 23', totale 1h e 37'. Spettatori 900. Pavia: attacco 40/148 (27%), ricezione 62% (perfetta 43%), muri 7, ace 4, battute sbagliate 10; errori 27; Conegliano: attacco 56/135 (41%), ricezione 65% (perfetta 43%), muri 10, ace 5, battute sbagliate 8, errori 19. Punti totali 70-98.

N.
Squadra
Punti
Vinte
Perse
1
LIU?JO Volley Modena
6
2
0
2
Scavolini Pesaro
6
2
0
3
MC-Carnaghi Villa Cortese
6
2
0
4
Spes Conegliano
5
2
0
5
Yamamay Busto Arsizio
3
1
1
6
Despar Perugia
3
1
1
7
Chateau d'Ax Urbino Volley
2
1
1
8
Rebecchi Nordmeccanica Piacenza
2
1
1
9
Asystel Volley Novara
2
0
2
10
Norda Foppapedretti Bergamo
1
0
2
11
Riso Scotti Pavia
0
0
2
12
Florens Castellana Grotte
0
0
2

 

 

spesvolley.it

 

Altri Eventi nella categoria Volley

Sara Anzanello
Sara Anzanello

Volley

Cerimonia questa mattina a Roma alla presenza dei genitori della compianta azzurra del volley

Sara Anzanello da oggi è nella Walk of fame

ROMA - È andata in scena al foro Italico a Roma questa mattina la cerimonia ufficiale di inserimento di Sara Anzanello nella Walk of Fame.

Volley

La pallavolista di Ponte di Piave, deceduta l'anno scorso, entra ufficialmente nella storia di questo sport

Sara Anzanello nella Walk of Fame

PONTE DI PIAVE - Domani, martedì 16 luglio alle ore 10.30, presso il Complesso del Foro Italico si terrà la cerimonia ufficiale per l’inserimento di Sara Anzanello nella Walk of Fame del CONI.

Commenta questo articolo


Grandi eventi

Lewis Hamilton (Afp)

Altri sport

Trionfa Hamilton

Il pilota Mercedes vince il Gran Premio di Gran Bretagna per la sesta volta. Secondo posto per il compagno di scuderia Bottas, il ferrarista Leclerc ottimo terzo

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×