22/10/2018sereno

23/10/2018sereno con veli

24/10/2018sereno con veli

22 ottobre 2018

Altri sport

Spinazzè e Tecuceanu conquistano la Nazionale

Per il mezzofondista, divisa rumena per i Campionati Balcanici. Per il triatleta è arrivata la convocazione per i Mondiali Universitari

Altri sport

Federico Spinazzé

VITTORIO VENETO - Silca Ultralite Vittorio Veneto si colora dei colori delle nazionali italiana e rumena. Federico Spinazzè e Catalin Tecuceanu hanno infatti conquistato la convocazione con la squadra nazionale, rispettivamente italiana e rumena, per due importati appuntamenti internazionali che si svolgeranno durante l’estate.

Federico Spinazzè (foto sopra), triathleta di punta di casa Silca, già medagliato italiano ed europeo nelle categorie giovanili, nei giorni scorsi ha conquistato il terzo posto nel Triathlon Sprint di Porto Sant’Elpidio valevole come prova di selezione per partecipare ai Campionati Mondiali Universitari.

Per lui si sono nuovamente aperte le porte della nazionale italiana: domenica 9 settembre il ventenne sarà dunque al via del mondiale universitario che si svolgerà a Kalmar, in Svezia, con il body azzurro.

La gioia nazionale è anche quella di Catalin Tecuceanu (foto sotto) che nei giorni scorsi a Cluj-Napoca in Transilvania (Romania), accompagnato dal suo allenatore Lionello Bettin (foto sotto), ha gareggiato negli 800 ai campionati internazionali rumeni di atletica, chiudendo al quinto posto assoluto, primo tra gli Junior. Anche per lui si sono così aperte le porte della nazionale rumena, della quale indosserà la divisa blu, gialla e rossa ai Campionati Balcanici di atletica che si disputeranno a Bursa in Turchia sabato 23 e domenica 24 giugno. Per lui, ci sarà poi un’altra fatica in terra rumena: il weekend successivo, quello del 30 giugno e del primo luglio, gareggerà ai campionati rumeni, categoria Junior, che si svolgeranno a Pitesti.



Ancora una volta dunque la società vittoriese si sta dimostrando al top a livello italiano, sia nel triathlon che nell’atletica. “Siamo ovviamente molto soddisfatti di queste due convocazioni - ha commentato il presidente di Silca Ultralite Vittorio Veneto, Aldo Zanetti - i due ragazzi hanno lavorato bene e si meritano la soddisfazione di rappresentare il proprio paese in due competizioni internazionali di alto livello.

Queste due maglie, italiana e rumena, rappresentato un premio per il lavoro fatto, lavoro che parte da lontano, da anni e anni di allenamento, impegno e grande voglia di farcela”.

 

Altri Eventi nella categoria Altri sport

Karate, a Ostia bronzo per Conte
Karate, a Ostia bronzo per Conte

Altri sport

Nel fine settimana ottimi risultati al Lido di Ostia per il Germinal Karate Castelfranco

Karate, a Ostia bronzo per Conte

CASTELFRANCO - Ottima la prestazione di tutti gli atleti del Germinal Karate Castelfranco al Lido di Ostia (Roma), presso il centro olimpico Fijlkam. Sabato 20 ottobre 2018 si sono disputati i campionati italiani di Kumite (combattimento), categoria Esordienti (12-13 anni).

Came
Came

Altri sport

A lungo davanti, i trevigiani si fanno rimontare all'ultimo respiro

Calcio a 5 / Came, pareggio amaro contro Rieti

CASIER - Pareggio amaro per la Came del presidente Zanetti che nel secondo tempo ha assaporato a lungo la vittoria per poi vederla sfumare a soli 5 secondi dalla sirena.

Altri sport

Bocce Serie A Raffa / Buona la prima per la Fashion Cattel

TREVISO - Sabato 13 ottobre nel gremitissimo bocciodromo comunale di Villorba nella 1^ giornata del Campionato Italiano a squadre di Società Serie “A” che da quest’anno si disputa in 2 gironi a 8 squadre, e si concluderà con i Play Off per l’aggiudicazione dello scudetto.

...

Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.944

Anno XXXVII n° 18 / 18 ottobre 2018

UNA FAMIGLIA SPECIALE

La famiglia speciale di Susanna e Tarcisio, che hanno accolto in casa Lucio e Antonio, gemelli cerebrolesi, Linda, neonata disabile, Eleonora, Manuela e Marco, facendoli diventare loro figli. Nonostante ne avessero già quattro…

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×