17/08/2018sereno

18/08/2018quasi sereno

19/08/2018quasi sereno

17 agosto 2018

Cronaca

Sposati da pochi mesi, lui la uccide e poi si suicida

commenti |

E' morto nella serata di ieri in ospedale a Torino, dove era giunto in condizioni disperate, l'uomo che ieri pomeriggio nel piazzale di un parcheggio di Rivoli, nel torinese, aveva sparato alla moglie e poi aveva tentato il suicidio sparandosi con la stessa arma, regolarmente detenuta, alla testa. La donna raggiunta da tre colpi tra volto e torace era deceduta sul posto.

 

I due, ultrasettantenni, si erano sposati lo scorso novembre. All’orgine dell’omicidio-suicidio ci sarebbero, secondo una prima ricostruzione, dissidi familiari.

 

 

 

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.940

Anno XXXVII n° 14 / 26 luglio 2018

DAI "LAGER" LIBICI A VITTORIO VENETO

Se questo è un uomo. Imprigionati, torturati, uccisi o venduti come schiavi. Le testimonianze dei sopravvissuti ai campi di concentramento in Libia arrivati a Vittorio Veneto

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×