13/12/2018coperto

14/12/2018nuvoloso

15/12/2018sereno

13 dicembre 2018

Nord-Est

Sta facendo un foro al soffitto con la mola a disco, questa gli taglia la gola e lui muore in pochi istanti

commenti |

Un uomo di 46 anni è morto dissanguato oggi dopo essere rimasto colpito alla gola da una mola a disco che stava usando per praticare un foro nel soffito di un'abitazione, a Zimelle (Verona). La vittima è un cittadino marocchino, Hamid Zahid, residente ad Arcole (Verona); era stato incaricato da un connazionale di eseguire alcuni lavori all'interno della casa.

 

Mentre era impegnato in un taglio sul soffitto del salone, con una mola a disco, è stato colpito dal disco in rotazione dell'utensile, riportando una profonda lesione arteriosa e muscolare all'altezza della trachea, che non gli ha dato scampo. Il 46enne è deceduto in pochi istanti.

 

Sul posto, oltre ai sanitari del 118, sono intervenuti i Carabinieri di Cologna Veneta. La salma ora è a disposizione dell'autorità giudiziaria per l'ispezione cadaverica che si terrà domani all'ospedale di San Bonifacio.

 

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×