09 dicembre 2019

Oderzo Motta

Stafa, rigettato il ricorso

L'albanese è l'unico condannato per il massacro di Guido e Lucia Pelliciardi

commenti | (1) |

commenti | (1) |

Stafa, rigettato il ricorso

GORGO AL MONTICANO - Il tribunale del Riesame ha respinto il ricorso presentato da Naim Stafa, condannato per il massacro del 21 agosto 2007 quando nella dependance di Villa Durante in via Sant’Antonino a Gorgo vennero massacrati i coniugi Guido e Lucia Pelliciardi.

 

La motivazione del tribunale, che doveva pronunciarsi sull'ordinanza con cui la Corte d'Assise d'Appello aveva decretato la prosecuzione della custodia cautelare fino al luglio del 2014 del trentanovenne, è stata la «Sopravvenuta incompatibilità».

 

L'atto era finito sul tavolo della Corte di Cassazione che l’ha rispedito al Riesame. I giudici hanno respinto il ricorso perché, nel frattempo, un'altra sessione della Cassazione aveva già stabilito la fine del processo, confermando l’ergastolo.

 

L’unica possibilità per Stafa è ora l’appello alla Corte europea dei diritti dell’Uomo.

 

Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

immagine della news

22/08/2017

Dieci anni fa il massacro di Gorgo

Lunedì sera messa per ricordare Guido e Lucia Pelliciardi: furono torturati e uccisi il il 21 agosto 2007. Don Battistella: "La cicatrice resta, la ferita può rimarginarsi"

immagine della news

27/01/2015

Daniele Pelliciardi sindaco?

Il figlio di Guido Pelliciardi e Lucia Comin, trucidati a Villa Durante a Gorgo nel 2007, ci sta pensando

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×