23/06/2018quasi sereno

24/06/2018nuvoloso

25/06/2018quasi sereno

23 giugno 2018

Basket

Stasera la gara che vale una stagione

Playoff A2, al Palaverde arriva Trieste. La serie di semifinale vede i giuliani in vantaggio 2-0. Treviso deve solo vincere

Basket

Stasera la gara che vale una stagione

TREVISO - Dopo le due partite in terra triestina, conquistate soffrendo (74-68 gara1, 69-65 gara2) dall’Alma Trieste, la De’ Longhi Treviso Basket ha ora la possibilità di giocare gara3 della semifinale di Serie A2 (e l’eventuale gara4) in casa propria.

Venerdì, si gioca alle 20.30 al Palaverde la terza gara, e domenica l’eventuale 4° partita alle ore 18.00. Eventuale quinta mercoledì 6 a Trieste.

Un match “dentro o fuori” per la squadra di coach Pillastrini, che si appella al pubblico del Palaverde e a tutte le proprie energie fisiche e mentali per riaprire la serie dopo le due sfortunate battaglia dell’Alma Arena. Ci sarà anche Michele Antonutti, che deve recuperare dal colpo al plesso solare che l’ha messo fuori causa durante gara2.

Dichiarazioni coach Stefano Pillastrini: “Le prime due partite hanno mostrato tutto l’equilibrio di questa serie, dove finora Trieste è stata più brava a giocare bene le situazioni decisive che hanno indirizzato le partite nei finali di gara. Peccato ci sia mancato sempre qualcuno, in gara1 Brown, in gara2 Antonutti, contiamo domani di esserci tutti per fare una grande partite.

Ora siamo determinatissimi a vincere in casa nostra, potremo contare sul fattore-Palaverde e sul nostro pubblico che può darci quel qulcosa in più per riaprire i giochi domani e poi guardare avanti, un passo alla volta.”

Cosa ti ha soddisfatto di più nelle prime due gare e cosa meno? “La nostra difesa, specie in gara2, ha fatto molto bene. Abbiamo concesso qualcosa a Green, ma nonostante i suoi 31 punti di martedì, la squadra triestina si è fermata a 69 punti, abbondantemente sotto media, quindi il lavoro sugli altri suoi compagni è stato ottimo. In gara 3 puntiamo a ripeterci in difesa, possiamo tenerli ancora sotto i 70 punti facendo grande attenzione e magari concedendo anche un po’ meno a Green. Quello che dobbiamo fare assolutamente meglio è l’attacco, sarà fondamentale perdere meno palloni e in attacco trovare più canestri facili, o correndo in contropiede o facendo muovere di più la palla contro la difesa schierata.

Comunque vedo la squadra carica e determinata a fare una grande partita, siamo convinti che da domani, con il sostegno del nostro pubblico, possiamo riaprire la serie.”

John Brown, ala forte di TVB: “Siamo andati vicini a vincere sia in gara1 che in gara2, abbiamo dimostrato che con un po’ di continuità nell’arco della partita e una maggiore precisione possiamo battere Trieste, adesso giochiamo in casa e le cose cambieranno. Abbiamo un pubblico fantastico e con la spinta dei nostri super tifosi domani possiamo vincere, ne siamo convinti. Spero che ci sarà tanta gente a sostenerci in un Palaverde caldissimo, vogliamo riscattarci per ripartire da questa gara3 in casa e riaprire la semifinale. Scenderemo in campo per dare tutto e fare una grande partita.”
 

 

Altri Eventi nella categoria Basket

Tessitori (foto sito Pallacanestro Biella)
Tessitori (foto sito Pallacanestro Biella)

Basket

Colpo di mercato per Treviso dopo l'addio di capitan Fantinelli

Tessitori nuovo volto per la De Longhi

TREVISO - Il nuovo centro della De’ Longhi Treviso Basket 2018/19 è Amedeo Tessitori, nato a Pisa il 7 ottobre del 1994, alto 208 cm, nelle ultime due stagioni protagonista nella A2 Ovest con la maglia di Biella e attualmente impegnato con la Nazionale tra i 16 convocati per le qualificazioni...

Menetti con Gracis (foto Gregolin)
Menetti con Gracis (foto Gregolin)

Basket

Dopo quattro anni, Treviso volta pagina e saluta Stefano Pillastrini. Il nuovo tecnico: "Qui per sognare insieme"

Max Menetti nuovo coach De Longhi

TREVISO - E’ stato presentato giovedì nella palestra TVB di Sant’Antonino Massimiliano “Max” Menetti, il nuovo coach della De’ Longhi Treviso Basket proveniente da una lunga esperienza alla Pallacanestro Reggiana.

Coach Stefano Pillastrini
Coach Stefano Pillastrini

Basket

Dopo quattro anni, la De Longhi potrebbe chiudere il rapporto con coach Pillastrini. Lino Lardo in pole?

Treviso cambia allenatore?

TREVISO - La De Longhi volta pagina? Dopo la deludente semifinale playoff persa con Trieste (0-3 la serie) la società potrebbe decidere di cambiare guida tecnica.

Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.938

Anno XXXVII n° 12 / 21 giugno 2018

SULLA MIA PELLE

Il tatuaggio: una moda vecchia 5300 anni

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×