21/02/2018nuvoloso

22/02/2018pioggia debole

23/02/2018pioggia debole

21 febbraio 2018

Cronaca

Stelle cadenti, il meglio deve ancora venire

commenti |

La notte di San Lorenzo è ormai passata ma c'è ancora tempo per ammirare lo spettacolo delle stelle cadenti ed esprimere qualche desiderio. Il passaggio dello sciame meteorico delle Perseidi avrà infatti il suo picco la notte tra il 12 e il 13 agosto.

Ma anche le notti fino al 15 potranno essere adatte per andare a caccia di stelle. "Le ore migliori per seguire il fenomeno sono quelle più tarde della notte, soffermandosi sulle regioni a nord est del cielo, in direzione della costellazione di Perseo - spiega l'Istituto Nazionale di Astrofisica - Le scie luminose che potremo osservare in quei giorni alzando lo sguardo al cielo sono prodotte da piccolissimi frammenti della cometa Swift-Tuttle che ogni anno incrociano la nostra orbita. Entrando con grandissima velocità nell’atmosfera terrestre, queste particelle, grandi anche solo come un granello di sabbia, la ionizzano, creando le caratteristiche scie luminose".

E "quest’anno a seguire l’evento ci saranno le telecamere del progetto PRISMA coordinato dall’Inaf che, con il loro ampio campo di vista, registreranno praticamente tutte le meteore che solcheranno i cieli italiani".Secondo la tradizione le stelle cadenti rappresentano le lacrime di San Lorenzo, martirizzato sui carboni ardenti il 10 agosto del 258

 

Commenta questo articolo


Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.929

Anno XXXVII n° 3 / 15 febbraio 2018

SI. CUCINO GLI INSETTI

Benvenuti nella cucina di Roberto. Dove le larve di caimano prendono il posto delle verdure pastellate e i muffin vengono prodotti con farina di grilli. Perché dato che forse sarà questo il cibo del futuro, tanto vale iniziare a sperimentare. E gustare

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×