17 novembre 2019

Mogliano

STOP AI TAGLI, I GENITORI SI MOBILITANO

Ecco le iniziative a Mogliano, polemica sul welfare comunale

| commenti | (1) |

| commenti | (1) |

MOGLIANO – I genitori si mobilitano per contestare la politica su sociale e sui servizi alla Scuola dell'Amministrazione Comunale.

Con una nota a Oggi Treviso, i genitori spiegano: «L'amministrazione probabilmente sperava di poter arrivare in silenzio alle vacanze estive per mettere le famiglie di fronte al fatto compiuto a settembre, alla riapertura delle scuole, ma pare siamo riusciti a farci sentire e a questo punto l'attenzione è forte e non accenna a placarsi».

Ieri, lunedì, dunque incontro in Comune con la delegazione di rappresentanti dei genitori ai Consigli di Circolo del I° e II° Circolo Didattico e del Consiglio di Istituto delle Scuole Medie Toti Dal Monte.

«Questo incontro con il sindaco, in qualità di titolare del referato alle politiche scolastiche, ed il vice sindaco Boarina, in quanto assessore al bilancio, era stato chiesto congiuntamente da tutti i rappresentanti eletti dei genitori, ancora il 19 maggio senza ottenere nessun segnale di vita fino a che non si è mossa la contestazione dei genitori».

L'obiettivo dei rappresentanti è duplice: da una parte avere chiarezza su cosa attenda le famiglie alla riapertura delle scuole: «voci e risposte vaghe infatti lasciano a oggi le persone nella più totale incertezza ed i pochi dati che emergono (ad esempio le quote per il trasporto pubblico) non possono che accrescere la preoccupazione».

In secondo luogo si chiede di poter quantomeno far pesare la voce dei genitori nella determinazione dei criteri che verranno adottati per applicarli, per determinare i sommersi ed i salvati. In preparazione per questa settimana c'è anche un incontro di approfondimento: "Bilancio 2011 for Dummies - Tutto quello che avresti voluto sapere sul bilancio comunale 2011 e che nessuno ha avuto l'onestà di dirti".

«Per questo appuntamento abbiamo chiesto a due tecnici di tradurre in parole comprensibili a chiunque le parti di bilancio che riguardano il sociale e la scuola e darci modo di capire dove siano finiti i soldi sottrati ai servizi. L'assemblea sarà pubblica ed avrà l'intento di raccogliere proposte da parte di coloro che - nelle intenzioni dell'amministrazione - avrebbero semplicemente dovuto subir tacendo o al più mugugnando».

Appuntamento a venerdì 17 giugno alle 20.45 al Centro Commerciale di via Ronzinella, dietro la sede della Polizia locale.

«Inoltre saremo presenti al Consiglio Comunale che voterà il bilancio. Non ci sarà nessun "assalto al municipio", solo una forte presenza di genitori perchè se vogliono toglierci tutto almeno dovranno avere il coraggio di dircelo in faccia».

 

Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×